Sovrappeso in gravidanza aumenta il rischio futuro di diabete e ipertensione

Una donna in sovrappeso durante la gravidanza è maggiormente esposta al rischio di sviluppare, in futuro, diabete e ipertensione. In particolare i ricercatori dell’Università di Oulu, in Finlandia, hanno trovato che questo rischio è particolarmente elevato quando il sovrappeso in gravidanza è abbinato al diabete mellito gestazionale.
Gli studiosi sono giunti a questa conclusione in seguito a una ricerca che ha coinvolto un gruppo di donne con precedente esperienza di diabete gestazionale, 70 delle quali erano normopeso e 54 sovrappeso (BMI uguale o superiore a 25kg/m2) e un secondo gruppo di donne, 768 normopeso e 250 sovrappeso, che presentavano fattori di rischio per il diabete gestazionale, come ad esempio età superiore a 40 anni e glicosuria, ma risultati normali nel test di tolleranza orale al glucosio. Un terzo gruppo composto da 5341 donne senza fattori di rischio per il diabete gestazionale serviva infine da gruppo di controllo.
Dopo un periodo di monitoraggio durato 20 anni, i ricercatori hanno concluso che essere in sovrappeso durante la gravidanza, pur non sviluppando il diabete gestazionale, aumentava di 12.63 volte il rischio futuro di diventare diabetiche e di 2.86 di soffrire di ipertensione rispetto alle donne normopeso e senza diabete gestazionale. Se oltre al sovrappeso la donna sviluppava anche il diabete gestazionale, il rischio diventava rispettivamente di 47.24 e 9.16 volte superiore.
Infine le donne che, nonostante un peso nella norma, sviluppavano il diabete gestazionale, mostravano un rischio di 10.61 volte superiore di sviluppare successivamente il diabete ma nessun aumento nel rischio di diventare ipertese.
Alla luce di questi dati i ricercatori hanno confermato che una condizione di sovrappeso è un fattore di rischio essenziale per predire una possibile futura insorgenza di diabete o di ipertensione.

 

 
Fonte: 4 dicembre 2009, Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism; Advance online publication

Potrebbero interessarti