Carta del rischio cardiovascolare – Uomini diabetici

Rischio cardiovascolare a 10 anni

Scarica il pdf »

 

 

Come si usa la carta per gli uomini diabetici
(NB. È consigliabile utilizzarla insieme al proprio medico durante la visita)

  1. Scegliere l’area “Non fumatori” o “Fumatori” in base alla propria abitudine.
  2. Identificare il decennio di età in cui rientra la propria.
  3. Posizionarsi nella casella in cui ricadono i propri valori di colesterolemia e pressione arteriosa massima (sistolica) misurati in precedenza (max 3 mesi prima).
  4. Identificato il colore, leggere il corrispondente livello di rischio a 10 anni utilizzando la legenda qui a fianco.
LEGENDArischio cardiovascolare

carta del rischio cardiovascolare Uomini Diabetici

 

DONNE
Donne non diabetiche »

Donne diabetiche »
donna-uomo UOMINI
Uomini non diabetici »
Uomini diabetici

 

Potrebbero interessarti

  • 7 maggio 2018RADAR, la nuova app di AMD per contrastare l’inerzia terapeuticaRiservata ai Soci AMD, RADAR analizza le cartelle cliniche informatizzate di ciascun diabetologo e rileva i pazienti con diabete tipo 2 (DT2) che non sono “in regola” su 3 parametri fondamentali: emoglobina glicata (Hb1c superiore al 7%, Indice di Massa Corporeo superiore ai 27 kg/m2 (che esprime una condizione di sovrappeso o obesità) e pressione arteriosa sistolica di 140 mmg/Hg. Posted in Application
  • 25 maggio 2018Presentata la revisione 2018 delle Linee Guida italiane sul diabeteSi chiamano Standard Italiani per la Cura del Diabete Mellito e sono le linee guida sul diabete, uno strumento di riferimento per tutti i medici impegnati nella diagnosi e nel trattamento del diabete, patologia che nelle sue varie forme, interessa almeno 4 milioni di italiani. L'edizione 2018 degli Standard italiani per la cura del diabete, elaborati congiuntamente dalla Società […] Posted in Linee guida
  • 22 maggio 2018I Centri Diabetologici allungano la vitaUna recente metanalisi di studi italiani pubblicata sul numero di maggio della prestigiosa rivista Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease e basata su dati prospettici raccolti in Lombardia, Veneto e Piemonte, ha evidenziato che le persone con diabete assistite anche presso i Centri Diabetologici (oltre 500 in tutta Italia) presentano una mortalità per tutte le cause ridotta […] Posted in Italia