Articoli

Diabete.com - Sincope da svenimento: cos'è e quali sono le cause

La sincope (svenimento): che cos’è e come si riconosce?

La sincope colpisce in Italia circa 6 mln di persone: è una perdita temporanea di coscienza molto frequente sia nei pazienti con malattie cardiache sia nella popolazione generale.

Continua a leggere

Diabete.com - Prevenzione piede diabetico: 6 consigli

Prevenzione del piede diabetico: 6 consigli utili

Una buona prevenzione del piede diabetico prevede un periodico controllo dei piedi. Nel caso di persone anziane o soggetti ipovedenti o persone con obesità, è bene farseli controllare da un familiare o da un podologo.

Continua a leggere

Piede diabetico: quando è necessario rivolgersi a un centro specialistico? - Diabete.com

Piede diabetico: quando è necessario rivolgersi a un centro specialistico?

Tutte le volte che si nota una lesione sospetta al piede, un’abrasione, una piccola ferita che perdura, la prima cosa da fare è rivolgersi al medico di famiglia o al diabetologo del proprio centro di cura se è possibile in tempi rapidi.

Continua a leggere

Diabete.com - Quali sono le cause principali del piede diabetico?

Quali sono le cause principali del piede diabetico?

Tra le cause principali del piede diabetico abbiamo da un lato la neuropatia diabetica, ovvero una cattiva sensibilità prevalentemente agli arti inferiori e dall’altra, l’arteriopatia diabetica, entrambe complicanze tardive del diabete.

Continua a leggere

Diabete.com: come scegliere le calze per diabetici

Diabete: come scegliere le calze più adeguate. 6 consigli per te

Anche la scelta delle calze può fare la differenza, quando si ha il diabete e occorre prestare particolare attenzione alla cura quotidiana del piede. Ecco alcuni consigli del dr. Claudio Fantauzzi.

Continua a leggere

Screening del piede diabetico - Diabete.com

Progetto di screening per la prevenzione del piede diabetico

Per piede diabetico s’intende il piede con alterazioni anatomo-funzionali determinate dalla neuropatia diabetica e/o dall’arteriopatia occlusiva periferica. Quindi non solo il piede ulcerato o infetto, ma anche il piede privo di lesioni ma a rischio ulcerazioni, come quello di un paziente con diabete da diversi anni.

Continua a leggere

Unghia incarnita: quando e perché si forma?

Unghia incarnita: quando e perché si forma?

L’unghia incarnita, o onicocriptosi, è un disturbo che colpisce le unghie dei piedi, con una maggiore prevalenza all’alluce. Se vengono trascurati i primi segni, può sfociare in un’infezione che può portare alla formazione di un granuloma con conseguente dolore.

Continua a leggere

Che cos’è l’onicogrifosi?

Che cos’è l’onicogrifosi?

L’onicogrifosi è provocata da una crescita difettosa della matrice dell’unghia che determina una ipertrofia laterale della lamina ungueale. Il termine descrive un’unghia che assomiglia a un artiglio. Disuguale crescita della matrice dell’unghia che produce una lamina ungueale che cresce più in spessore.

Continua a leggere

Unghie: struttura e funzioni

Oltre alla funzione protettiva, le unghie contribuiscono a dare forza alle dita e agevolano la sensibilità tattile della presa e della motilità fine. La perdita di un unghia è un inconveniente notevole, in particolare nella persona con diabete.

Continua a leggere

Unghie dei piedi: vasi e nervi

La matrice dell’unghia e il letto ungueale sono irrorati da due rami provenienti dalle arterie metatarsali dorsali e da due rami provenienti dalle arterie metatarsali plantari, che si dispongono nelle aree lateroplantare e laterodorsale di ogni dito.  

Continua a leggere

Cura e igiene del piede per evitare complicazioni - Diabete.com

La cura e l'igiene quotidiana dei piedi

Una buona cura del piede è molto importante per prevenire le complicazioni del diabete e deve rientrare nell'abituale igiene personale. I piedi devono essere lavati e osservati giornalmente. Ispeziona entrambi i piedi, quotidianamente. Mantieni sempre i piedi ben asciutti. Evita i disinfettanti colorati.

Continua a leggere

Piede diabetico: complicanza ineluttabile? - Diabete.com

Piede diabetico: complicanza ineluttabile?

È bene sfatare uno dei miti che di solito circolano intorno all’insorgenza di piede diabetico ovvero che la comparsa di questa complicanza sia un evento inevitabile per il fatto stesso di avere il diabete. In realtà NON è così!

Continua a leggere

Le malattie delle unghie

Le malattie che interessano le unghie possono avere molte cause: infezioni, traumi, psoriasi, dermatiti, eczema, deformità, malattie congenite, alcuni tumori e alcune patologie associate, già diagnosticate o latenti (diabete tipo 2, malattie cardio-vascolari).

Continua a leggere

Competenze podologo: medico specialista per la cura dei piedi - Diabete.com

Podologo: l’esperto per la cura dei piedi

Il podologo può agire preventivamente sul piede nei casi di malattie dismetaboliche (diabete), e che trova campo di applicazione anche in posturologia in quanto il piede è un importante recettore del Sistema Tonico Posturale, che controlla l’equilibrio e la postura del corpo.

Continua a leggere

Il piede diabetico: perché è importante giocare d’anticipo - Diabete.com

Il piede diabetico: perché è importante giocare d’anticipo

Il diabete, soprattutto se mal controllato, può danneggiare i nervi e i vasi del piede, con conseguente riduzione della sensibilità e aumento del rischio di lesioni e ulcere che portano al piede diabetico, una delle possibili complicanze del diabete.

Continua a leggere

Influenza 2020/21: Vaccinare di più e prima

Influenza 2020/21: Vaccinare di più e prima, soprattutto anziani fragili ma non solo

La pandemia ci ha fatalmente ricordato che per i virus la fragilità è un terreno fertile. È indispensabile proteggere gli anziani vaccinandoli e togliendo così di mezzo l’influenza ma bisogna organizzarsi tempestivamente per non farsi cogliere impreparati.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 1 – La 10° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Allenamento Diabete tipo 1 – La 10° lezione con Matteo (Diabet Health 1)

Eccoci al decimo appuntamento con le proposte della palestra Stilnuovo di Firenze per l’allenamento delle persone con diabete mellito tipo 1, in assenza di alterazioni cardiovascolari, metaboliche e ortopediche, l’Health Tutor Matteo ci mostra il quarto allenamento proposto al gruppo online. Il protocollo di lavoro proposto in questo allenamento prevede una prima fase di mobilità e attivazione per preparare muscoli e articolazioni alla fase centrale di maggiore intensità. Questa è suddivisa in due circuiti rispettivamente di 4 e 3 esercizi da ripetere a circuito per 3 volte ciascuno. Guarda il video e allenati con Matteo.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 9° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 9° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

In tutti questi allenamenti abbiamo esplorato diversi movimenti. Abbiamo già analizzato come una diversa disposizione del corpo possa facilitare o meno un determinato esercizio. Durante i piegamenti sulle braccia che facciamo al muro, più i piedi sono indietro più diventa difficoltoso il gesto.

Continua a leggere

Tempi di Passione. Tempi di dolore. Tempi di Covid-19

Tempi di Passione. Tempi di dolore. Tempi di Covid-19

Paura, ansia, preoccupazione per il futuro. Un futuro, il nostro futuro, quale futuro. Ci sarà un futuro? Difficile a dirsi. Le risorse scarseggeranno? Quando finirà? Una notizia dell’Organizzazione Mondiale del Lavoro, che circola da alcuni giorni individua in oltre 18 milioni di posti di lavoro il numero di persone che perderanno, in un modo o in un altro il lavoro. Oggi forse no, ma domani è possibile.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 5° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 5° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Quinto appuntamento con Matteo, Health Tutor della palestra Stilnuovo. L’allenamento proposto in questo articolo è per le persone affette da diabete mellito tipo 2 o pre-diabete, prive di complicanze metaboliche, cardiovascolari e ortopediche. In questo primo mese di attività ci avete spesso raccontato di praticare camminate per tenere sotto controllo la glicemia. L’attività aerobica è indubbiamente un utile alleato al controllo glicemico e non solo, ma non può essere la panacea di tutti i mali.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 – La 3° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 – La 3° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Ecco la terza proposta di allenamento da eseguire a casa pensato per le persone con diabete mellito tipo 2, pre-diabete o alterazioni del metabolismo glucidico, proposto dell’Health Tutor della palestra Stilnuovo**, Matteo Cammerata, specialista in scienze motorie. Anche questo allenamento segue i principi dell’allenamento funzionale. La sessione è composta da: • una fase a terra di allungamento e mobilità; • una fase a terra di attivazione dei muscoli stabilizzatori del tronco; • una fase aerobica in piedi, seguita da una parte a circuito a corpo libero; • una fase di defaticamento a terra che conclude l’allenamento.

Continua a leggere

Allenamento Diabete tipo 2 - la 2° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Allenamento Diabete tipo 2 - La 2° lezione con Matteo (Diabet Health 2)

Secondo allenamento proposto da Matteo Cammerata del team Stilnuovo per far lavorare anche a casa le persone affette da Diabete Mellito tipo 2 o Pre-Diabete. Queste condizioni, ricordiamo, alterano principalmente il metabolismo degli zuccheri (glucidi), comportando condizioni di iperglicemia e/o iperinsulinemia. Queste possono potenzialmente essere la base per l’instaurarsi di altri disturbi. L’allenamento produce un insieme di meccanismi che possono migliorare lo stato metabolico del soggetto avendo un effetto preventivo e terapeutico. Affinché si instaurino questi benefici è opportuno che l’attività fisica segua pochi semplici principi.

Continua a leggere

#Iorestoacasa ma mi mantengo in forma

#Iorestoacasa ma mi mantengo in forma

A causa della pandemia di coronavirus la chiusura di palestre, centri sportivi, piscine limita la possibilità di praticare regolare esercizio fisico. I benefici di un regolare esercizio fisico sono ben noti, in particolar modo nelle persone con diabete e/o obesità nei quali l’attività fisica risulta a tutti gli effetti un cardine della terapia.

Continua a leggere

Il passaporto di Milano: città per camminare e della salute
,

Il passaporto di Milano: città per camminare e della salute

Il passaporto comprende una guida tascabile e un’app con i primi 34 percorsi urbani (175 km) per promuovere il movimento dei cittadini e la camminata come sana abitudine nella prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili, come diabete e obesità. Entro il 2026 entreranno anche i 103 comuni dell’hinterland milanese.

Continua a leggere

L’impatto del diabete in Italia

L’impatto del diabete in Italia

3,27 milioni di persone dichiarano di avere il diabete; 1 milione coloro che non sanno di avere il diabete; 4 milioni le persone ad alto rischio di sviluppare il diabete. Su 10 persone con diabete, il 70% ha più di 65 anni e il 40% ha più di 75 anni. Ogni 2 minuti una persona riceve diagnosi di diabete.

Continua a leggere

La nuova app “Città per Camminare e della Salute”

La nuova app “Città per Camminare e della Salute”

Finalmente disponibile la nuova App per conoscere i percorsi delle “Città per Camminare e della Salute” combattere la sedentarietà e gli stili di vita non salutari in modo economico, piacevole e in compagnia. Un’iniziativa che vuole promuovere una nuova cultura del movimento, unendo il beneficio sulla salute con l’interesse storico-artistico delle nostre belle città.

Continua a leggere

La mia Via Francigena, da Canterbury a Roma

La mia Via Francigena, da Canterbury a Roma

Di Gianpaolo Fattori. Sono partito il 30 di maggio 2019 dalla Cattedrale di Canterbury, in Inghilterra e dopo 78 giorni di cammino, esattamente il giorno di ferragosto, sono arrivato in Piazza San Pietro a Roma, concludendo la mia fantastica e folle impresa.

Continua a leggere

La meta si avvicina: la Rocca di Gibilterra affacciata sul Mediterraneo

La meta si avvicina: la Rocca di Gibilterra affacciata sul Mediterraneo

Lasciata Garrucha e la splendida casa dove ho alloggiato, il viaggio prosegue con un buon tratto lungomare, pieno di hotel e piscine di recente costruzione, un po’ anonimi ma comunque piacevoli dopo i molti chilometri in zone montagnose e isolate. Sto pedalando verso il Sud della Spagna, in direzione di Gibilterra. Che cosa mi riserverà questa parte di viaggio? Come si comporterà il mio diabete?

Continua a leggere

Il trapianto di pancreas non solo risolve il DT1, ma sembra anche proteggere dal rischio di fratture vertebrali

Il trapianto di pancreas non solo risolve il DT1, ma sembra anche proteggere dal rischio di fratture vertebrali

Si è osservato che le persone con diabete 1 sono esposte a un maggior rischio di fratture. La carenza di insulina sembra svolgere un ruolo importante nel determinare la fragilità ossea associata. È noto che il trapianto di isole pancreatiche consente il ripristino della fisiologica produzione di insulina, permettendo di guarire dal diabete 1.

Continua a leggere

España en elcorazon

Bienvenido a España, en Cataluña! Il primo incontro è con Girona,  piccola città della Catalogna, che mi sorprende, contornata di alture, ma con notevoli monumenti storici, tra cui spicca l’imponente cattedrale. In Spagna i prezzi sono più bassi e ne approfitto per un buon pranzo in centro, dormo in un ostello per pochi euro. Nello scegliere i luoghi dove dormire, preferisco gli ostelli e le case private, con la cucina disponibile, perché così, ho la possibilità di preparare pasti adatti a soddisfare le mie esigenze di diabetico e di sportivo, che non vuole appesantirsi con cibi elaborati di lenta digestione. Con il diabete tipo 1, si può!

Continua a leggere

Finalmente si parte, da Alba a Perpignan, Francia

Finalmente si parte, da Alba a Perpignan, Francia

Parto il 13 marzo, dalla mia città nel Piemonte meridionale, con una discreta giornata di sole, scavalco le Langhe e arrivo in Liguria a Noli, una tappa lunga ma che ho già fatto altre volte. Il giorno dopo una piacevole pedalata fino ad Imperia, dove forti piogge, mi costringono a viaggiare in treno fino alla Francia. Per quanto riguarda l’aspetto motivazionale, i primi giorni, per evitare di scoraggiarmi, ho evitato di pensare a tutto il viaggio e di volta in volta, mi sono auto convinto che dovevo arrivare solo fino alla tappa successiva, mentre da un punto di vista fisico ho ridotto al minimo l’impegno fisico, procedendo a velocità ridotta, senza strappi e mettendo le marce più basse in anticipo. Il diabete di tipo 1, che ho imparato a controllare bene, non mi impedisce di godere del viaggi

Continua a leggere

Cities Changing Diabetes: Roma passa all’azione

Cities Changing Diabetes: Roma passa all’azione

Il progetto internazionale Cities Changing Diabetes festeggia nel 2019 il suo quinto compleanno. Presentato il Report “Roma Cities Changing Diabetes - Diabete Tipo 2 e Obesità nell’area di Roma Città Metropolitana” con dati quantitativi demografici, clinico - epidemiologici e sulla percezione della salute raccolti nella capitale.

Continua a leggere

Assistenza al Paziente con Piede Diabetico: come è cambiato l'approccio - Diabete.com

Assistenza del paziente con piede diabetico: com’è cambiato l’approccio

Dall’attenzione esclusiva alla riduzione del numero delle amputazioni, come obiettivo primario essenziale si è passati a un approccio globale alla prevenzione diagnosi e cura delle complicanze del diabete. Il piede diabetico deve essere gestito da un team multidisciplinare e multiprofessionale integrato.

Continua a leggere

Diabete.com - Dagli Esperti SID il decalogo per prevenire il piede diabetico

Dagli Esperti SID il decalogo per prevenire il piede diabetico

Panorama Diabete, il Forum multidisciplinare e multidimensionale che si è svolto al Palazzo dei Congressi di Riccione, dall’8 al 13 marzo 2019, è stata l’occasione per i diabetologi di presentare un decalogo per la prevenzione del piede diabetico. Ecco i 10 punti fissati dagli esperti della SID.

Continua a leggere

Il progetto "Cities Changing Diabetes" arriva a Milano con ambasciatori come Maurizio Damilano

Il progetto "Cities Changing Diabetes" arriva a Milano con ambasciatori come Maurizio Damilano

Non ci sono solo professionisti del ciclismo, come gli atleti del Team Novo Nordisk, a sostenere il progetto, ma campioni in numerose altre discipline sportive: il diabete non ostacola il successo nello sport. Parola di un campione olimpico, Maurizio Damilano, medaglia d’oro a Mosca 1980 e due volte campione mondiale della 20 km di marcia. Damilano è l’ideatore del nome e del metodo del “fitwalking”, camminata sportiva per il benessere, non competitiva, disciplina da lui lanciata e sviluppata in Italia.

Continua a leggere

Vene varicose: nuove modalità d’intervento mininvasive

Vene varicose: nuove modalità d’intervento mininvasive

Varici o vene varicose: interessano almeno il 40% delle donne e il 20-30% della popolazione. Esistono trattamenti per prevenirle e per contrastarne il peggioramento ma, quando ormai le varici si sono formate, la chirurgia è la terapia definitiva.

Continua a leggere

Calzature per diabetici e “perfect fitting”

Calzature per diabetici e “perfect fitting”

Le calzature adeguate per la prevenzione delle lesioni (ulcere) ai piedi devono stare bene sui piedi e i piedi devono stare bene nelle calzature….non necessariamente costruite su misura. Il Prof. E. Brocco e il Prof. A. Volpe ci parlano delle calzature e delle calze più adeguate per chi vuole prevenire il piede diabetico.

Continua a leggere

#MoveAndTheCity: partecipa al concorso fotografico lanciato dalla SID

#MoveAndTheCity: partecipa al concorso fotografico lanciato dalla SID

La Società Italiana di Diabetologia (SID), in occasione della Giornata Mondiale 2018 #GMD2018 lancia il concorso fotografico #MoveAndTheCity che viaggerà su Instagram e sugli altri canali social della SID. Il concorso è aperto a tutti e partecipare è molto facile.

Continua a leggere

Il Passaporto di Roma: città per camminare e della salute
,

Il Passaporto di Roma: città per camminare e della salute

Le città stanno diventando sempre di più ambienti obesiogeni, ovvero luoghi dove l’urbanizzazione favorisce l’aumento di sovrappeso e obesità e di conseguenza di molte malattie croniche non trasmissibili quali il diabete tipo 2, le malattie cardiovascolari, le malattie neurodegenerative, le malattie respiratorie e i tumori.

Continua a leggere

Piede diabetico: a rischio tutte le forme di diabete?

Piede diabetico: a rischio tutte le forme di diabete?

Entrambe le forme di diabete, sia diabete di tipo 1 che diabete di tipo 2, quindi possono andare incontro a ulcerazioni tipiche del piede diabetico, anche se con una genesi del danno diversa. Per questo l’esame dei piedi deve essere attento e scrupoloso in entrambe le forme di diabete.

Continua a leggere

Andrea Guerra: Pedalando con vigore ci lasciamo alle spalle la malattia. La bicicletta come terapia: la parola al presidente dell’Associazione Ciclismo&Diabete

Andrea Guerra: Pedalando con vigore ci lasciamo alle spalle la malattia. La bicicletta come terapia: la parola al presidente dell’Associazione Ciclismo&Diabete

“Mi hanno diagnosticato il diabete di tipo 1 quando ero un bambino. La notizia fu devastante per la mia famiglia: eppure sono qui, oggi. Conduco una vita normale, non mi privo delle soddisfazioni, sono uno sportivo, devo tantissimo alla bicicletta. E lancio un messaggio forte: reagire, guardare avanti e costruirsi la vita”.

Continua a leggere

Diabete e prurito cutaneo: perché è così frequente

Diabete e prurito cutaneo: perché è così frequente

Prurito: le persone con diabete hanno una diminuita secrezione sebacea e sudoripara con conseguente elevata secchezza della pelle (xerosi) che può facilmente generare prurito; i medici lo chiamano prurito sine materia perché si ha sensazione di prurito, talvolta anche molto insistente.

Continua a leggere

FDA USA approva il primo dispositivo ad onde d’urto per trattare le ulcere del piede diabetico

FDA USA approva il primo dispositivo ad onde d’urto per trattare le ulcere del piede diabetico

La Food and Drug Administration (FDA), l'agenzia americana che regola i farmaci, ha approvato la vendita del primo dispositivo ad onde d'urto per trattare le ulcere diabetiche del piede diabetico.

Continua a leggere

Secchezza cutanea

La perdita di elasticità e la secchezza della pelle (in termini scientifici denominata: xerosi) del piede diabetico possono essere conseguenze della neuropatia e dello scarso apporto di sangue.

Continua a leggere

Incidenza di diabete e comorbidità

Il rischio di complicanze del diabete è direttamente correlato al buon controllo del diabete stesso. Numerosi studi hanno documentato che migliore è il compenso metabolico del glucosio nel sangue (glicemia) e minore è il rischio di complicanze future.

Continua a leggere

Le unghie dei piedi

“Le unghie dei piedi” è una guida pratica e scritta in un linguaggio semplice ma preciso per conoscere le unghie dei piedi e per riconoscerne le possibili malattie e la corretta gestione.

Continua a leggere

Diario di bici e diabete dagli Emirati Arabi all’Oman

Siamo partiti da Cesena ormai cinque mesi fa, in quel piovoso 10 giugno 2016, denso di emozioni indescrivibili. Da allora sono passati 7000 km e un numero infinito di avventure, incontri, scoperte.

Continua a leggere

Il diabete…. Un fulmine a ciel sereno!

Il diabete…. Un fulmine a ciel sereno!

Il diabete di tipo 2 per me è stato un fulmine a ciel sereno! Un fulmine a ciel sereno perché, tra le tante fregature che la vita mi ha “donato”, quella del diabete non l’avevo proprio considerata. Nemmeno un po’.

Continua a leggere

L'Iran del velo, dei datteri e dei materassi per terra: bici-diario col diabete di tipo 1

Nel giro di quarantacinque lunghi giorni, insieme a Riccardo, ho pedalato quasi 2000 km di Iran, da Nord a Sud, avendo modo di vedere panorami mozzafiato, visitare tantissime città e villaggi, dai più anonimi alle magnifiche Esfahan e Shiraz, farci incantare della raffinata architettura persiana, mangiare piatti locali (purtroppo  poco vari) e conoscere un numero spropositato di iraniani.

Continua a leggere

,

Girovita: diamogli un taglio

Maniglie di Venere, fisico a mela o… odiosa pancetta? Chiamateli come volete ma non esagerate. Troppi chili, soprattutto se concentrati nella parte centrale del corpo aumentano il rischio di diabete, ipertensione e malattie del cuore.

Continua a leggere

Cellule staminali utilizzate per la rivascolarizzazione di piedi e arti inferiori

Cellule staminali utilizzate per la rivascolarizzazione di piedi e arti inferiori

Eseguito con successo per la prima volta all’IRCCS Neuromed di Pozzilli (IS) un innovativo intervento con cellule staminali mesenchimali per salvare dall’amputazione arti e piedi dei pazienti diabetici.

Continua a leggere

Il nuovo Manifesto dei diabetologi Italiani
,

Il nuovo Manifesto dei diabetologi Italiani

Il Manifesto, condiviso dalla Società Italiana di Diabetologia (SID) con i colleghi e amici dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), riassume da un lato i successi dell’assistenza diabetologica in Italia.

Continua a leggere

Centri per la cura del Piede diabetico

Cerca il Centro a te più vicino

Continua a leggere

Nasce Cities Changing Diabetes

Nasce Cities Changing Diabetes

Cities Changing Diabetes nasce per costruire città a prova di diabete, città per camminare e della salute: sono già in studio oltre 30 percorsi a piedi nei centri italiani per rimanere in salute e apprezzare bellezze artistiche e naturali di cui l’Italia è ricchissima.

Continua a leggere

Sono diabetico e so che il movimento fa bene ma non amo gli sport: che cosa posso fare?

L’attività fisica fa bene a tutti e a maggior ragione a chi ha il diabete. Sono molti gli studi che ne hanno dimostrato l’efficacia del movimento regolare nel tenere sotto controllo il diabete, quando associato ad una dieta adeguata.

Continua a leggere

10 semplici regole pratiche per prevenire e lenire il prurito

L’idratazione cutanea è un passo fondamentale per la persona diabetica e richiede la giusta dedizione. È indispensabile idratare spesso la cute, applicando una crema emolliente.

Continua a leggere

Il piede neuropatico

Il piede neuropatico è un piede in cui la neuropatia diabetica ha modificato la sensibilità, l'equilibrio muscolare, la percezione degli stimoli, l'autoregolazione vegetativa.

Continua a leggere

Ipoglicemia o chetoacidosi?

L’ipoglicemia (chiamata talvolta anche reazione insulinica) e l’iperglicemia (causa di cheto acidosi o coma diabetico) si sviluppano quando i livelli di glucosio nel sangue non sono controllati in modo appropriato.

Continua a leggere

L'esame fisico e neurologico

Che cosa valuta in genere il medico: Segni vitali - Presenza e intensità del dolore - Valori di pressione arteriosa in posizione supina ed eretta

Continua a leggere

La ginnastica in casa

Una valida alternativa alla palestra può essere la ginnastica domestica che se fatta in modo regolare può garantire ottimi benefici, magari anche invitando un’amica se si dispone di spazio.

Continua a leggere

,

Pratica un’attività fisica con regolarità, iniziando gradualmente

Svolgere un’attività fisica non significa necessariamente praticare uno sport impegnativo o andare in palestra (soprattutto se non piace e si sta cominciando a cambiare il proprio stile di vita in questo senso): ogni giorno, infatti, ci sono mille occasioni per muoversi di più.

Continua a leggere

Conosciamo i muscoli dei nostri piedi

Plantare gracile - Gemelli - Peroneo lungo - Tibiale anteriore - Soleo - Peroneo breve - Estensore lungo delle dita - Estensore lungo dell'alluce - Peroneo anteriore...

Continua a leggere

Scegliere e indossare la scarpa giusta

La scarpa nel piede diabetico protegge contro i traumi, le temperature estreme e la contaminazione. Le persone con diabete che non hanno perso la sensibilità protettiva possono utilizzare scarpe comuni.

Continua a leggere

Tibet e Nepal

Per ora il diabete ne ha tratto enormi benefici, ho ridotto le unità di insulina e i valori glicemici, ora monitorati nuovamente dal sistema di monitoraggio continuo speditomi dall’Italia.

Continua a leggere

Come vengono diagnosticate varici e insufficienza venosa cronica (IVC)?

Entrambe devono essere diagnosticate da un medico. Per questo, se si accusa uno o più dei sintomi tipici, la cosa migliore è parlare con il proprio medico di medicina generale o con uno specialista.

Continua a leggere

, ,

Potrei avere una neuropatia senza saperlo?

I nervi permettono alla "periferia" del nostro organismo di comunicare con il cervello, trasportando messaggi di sensibilità, movimento, posizione nello spazio etc. Ogni danno nervoso viene chiamato "neuropatia".

Continua a leggere

Piede diabetico: amputazioni minori e maggiori

Nella maggior parte dei casi (85%), l’amputazione viene effettuata come conseguenza di un’ulcera del piede che continua a recidivare, non guarisce e tende progressivamente ad aggravarsi.

Continua a leggere

La cura di un'ulcera plantare

La cura costante e il follow-up continuo nell’arco della vita del soggetto con piede diabetico a rischio sono essenziali sia per il trattamento che per la prevenzione delle ulcere del piede.

Continua a leggere

Cambiamenti nella forma dei piedi

Con il passare del tempo, la forma dei piedi può cambiare per effetto della neuropatia, dello scarso apporto di sangue e determina una modificazione della pressione di appoggio della pianta del piede.

Continua a leggere

Frequenza e modalità della visita

L’esame clinico del piede dovrebbe essere eseguito dal diabetologo sin dalla prima visita specialistica per valutare la salute dei piedi nel loro complesso ed identificare un eventuale rischio di ulcerazione.

Continua a leggere

Ulcere ai piedi: identificare i fattori di rischio

L'identificazione dei fattori di rischio di una o più ulcere ai piedi rappresenta il problema centrale per pianificare il più precocemente possibile un programma di prevenzione e cura individuale.

Continua a leggere

Piede diabetico: incidenza e conseguenze

Il problema più rilevante legato a un'ulcera del piede nei soggetti diabetici è il rischio di doverlo amputare. Una percentuale ancora troppo elevata di casi va incontro a interventi chirurgici demolitivi ossia ad amputazioni.

Continua a leggere

La cura e l’igiene quotidiana dei piedi

Una buona cura dei piedi è molto importante per prevenire le complicazioni del diabete e deve rientrare nell’abituale igiene personale. I piedi devono essere lavati e osservati ogni giorno.

Continua a leggere

Come viene diagnosticata la neuropatia vegetativa?

La diagnosi iniziale viene eseguita attraverso un’anamnesi integrata dall'esame dei riflessi cardiovascolari con l’ausilio di una batteria di test che si basano sulla modificazione della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa.

Continua a leggere

Come viene diagnosticata la neuropatia sensitivo-motoria?

Il tuo medico valuterà con attenzione, attraverso un accurato esame fisico e neurologico la sensibilità periferica e i tuoi riflessi, per mettere in luce un'eventuale forma, anche lieve, di neuropatia periferica.

Continua a leggere

Quali sono i principali tipi di neuropatia?

Esistono diverse classificazioni della neuropatia diabetica in base alla fonte di riferimento. Le due forme primarie più importanti sono la neuropatia sensitivo-motoria e la vegetativa.

Continua a leggere

Perché il dosaggio dell'HbA1c è considerato oggi un test così rilevante?

Le indagini più recenti hanno documentato che una riduzione dei valori dell'HbA1c può ritardare o prevenire in modo evidente lo sviluppo di complicanze future nelle persone diabetiche.

Continua a leggere

La cura quotidiana dei piedi è una sana abitudine

Quando si ha il diabete, è bene essere a conoscenza delle alterazioni che possono verificarsi nei piedi e sapere come minimizzarne i rischi.

Continua a leggere

5.000 passi al giorno: ‘Una passeggiata di salute’

L’Oms  raccomanda una passeggiata quotidiana di tre chilometri al giorno, pari a circa 5.000 passi, per dimezzare il rischio di morte. Il presidente della Simg  Claudio Cricelli, spiega: «La sedentarietà provoca in Europa 600.000 decessi all’anno e rappresenta una delle dieci cause di mortalità e disabilità nel mondo.

Continua a leggere

Che cos’è un ictus? Quali sintomi provoca?

L’ ictus cerebrale è una malattia cardiovascolare causata dal mancato arrivo di sangue in una zona del cervello, molto simile a quello che succede al cuore durante l’infarto del miocardio.

Continua a leggere

,

Neuropatia sensitivo-motoria. I sintomi da riferire

I principali sintomi caratteristici di neuropatia sensitivo-motoria. Segna una crocetta quelli che si sono eventualmente manifestati nell'ultimo periodo.

Continua a leggere

Programma educativo per la cura del piede diabetico

1° Livello. Il tuo medico discuterà con te e i tuoi familiari l'importanza di effettuare periodiche visite di controllo per la cura dei piedi. 2° Livello. Il tuo medico discuterà con te e i tuoi familiari un piano dettagliato di cura del piede, basato prevalentemente sulle informazioni scaturite dalle visite annuali precedenti.

Continua a leggere

Gestione del piede diabetico in accordo con il livello di classificazione del rischio

Non a rischio. Concordare con il proprio medico un programma di gestione che includa l’educazione alla cura del piede. A rischio. Rispettare regolari visite mediche, in genere ogni 6 mesi (se non diversamente consigliato dal Medico), con il team specializzato nella cura del piede diabetico.

Continua a leggere

Quali sono i livelli di rischio per l’insorgenza di piede diabetico?

Non a rischio: Conservazione della sensibilità - Assenza di segni di vascolopatia periferica - Assenza di altri fattori di rischio. Ad alto rischio: Presenza di neuropatia o di altri singoli fattori di rischio.

Continua a leggere

Fattori che favoriscono un'anormale pressione di carico del piede

Fattori intrinseci: Prominenze ossee - Limitata mobilità articolare - Deformità articolari... Fattori estrinseci: Calzature inadeguate - Camminare a piedi nudi - Traumi, cadute e incidenti...

Continua a leggere

Sedentarierà: rischio per il cuore

La sedentarietà, il lavoro prolungato alla scrivania per ore senza muoversi provoca un aumento della probabilità di ammalarsi di diabete o di malattie cardiovascolari con relativo aumento del rischio di morte precoce, questo il risultato della ricerca realizzata dal Baker IDI Heart and Diabetes Institute di Melbourne.

Continua a leggere

'Calzini tecnologici' per la cura del piede diabetico

Il ‘piede diabetico’ è una complicanza del diabete che comporta per i piedi del malato ulcere e tagli che si infettano facilmente e sono curabili con difficoltà, lunghe sofferenze e che possono portare all'amputazione.

Continua a leggere

,

Neuropatia diabetica vegetativa

Elenco dei principali sintomi caratteristici di neuropatia vegetativa che può determinare alterazioni delle funzioni involontarie. Segna i sintomi che si sono eventualmente manifestati nell’ultimo periodo.

Continua a leggere

Diabetici: con il piede diabetico aumenta rischio di mortalità

Il piede diabetico non è solo una complicanza dolorosa e debilitante provocata dal diabete ma anche un fattore che può anticipare il decesso rispetto a diabetici che non hanno lesioni ai piedi.

Continua a leggere

Umbria: per "piede diabetico" necessaria azione di prevenzione

Dare una mano ai propri piedi; l'imperativo e' d'obbligo per chi soffre di diabete, visto che e' proprio da questa parte del corpo che possono venire importanti segnali d'allarme.

Continua a leggere

Le regole della prevenzione per mantenere piedi sani

Ispeziona entrambi i piedi ogni giorno. 2. Segnala ogni eventuale alterazione al tuo medico. 3. Lavali accuratamente in acqua tiepida ogni giorno. 4. Mantieni i piedi sempre be asciutti. 5. Idratali ogni giorno.

Continua a leggere