Diabete tipo 2, pancreatite e malattie biliari

I pazienti con diabete di tipo 2 presentano un rischio almeno triplicato di pancreatite e doppio di malattie biliari rispetto a soggetti non diabetici di pari sesso ed età. Questi elementi, se combinati all’incremento della prevalenza del diabete e dei fattori di rischio ad esso associati, potrebbero contribuire ad un significativo aumento nell’incidenza della pancreatite acuta. Per quanto riguarda le patologie biliari, i pazienti diabetici sono esposti particolarmente al rischio di colelitiasi, colecistite acuta e colecistectomia. Sia nel caso di queste ultime che in quello della pancreatite, comunque, i rischi maggiori riguardano i pazienti più giovani.

 

 

Fonte: Diabetes Care 2009; 32: 834-8

Potrebbero interessarti