Il diabete fa calare l’udito

Una ricerca giapponese è stata presentata nel corso del 71° congresso dell’American Diabetes Association che si è appena concluso in California, a San Diego.
Lo studio dimostra che il diabete può provocare il calo dell’udito perché danneggia i vasi sanguigni e i nervi. I ricercatori giapponesi si sono basati sui dati di oltre 31mila pazienti, raccolti in precedenti studi; il diabete causerebbe il deficit per la sua capacità di provocare alterazioni patologiche dei nervi e dei piccoli vasi che, oltre a danneggiare il cuore, danneggiano anche l’udito.
 

 
Fonte28 giugno 2011, Sanità News ISS

Potrebbero interessarti

  • 7 gennaio 2017Prevenzione e cura del piede diabeticoLa cura quotidiana dei piedi è essenziale per la persona con diabete, per mantenerli sani, per facilitare la rapida identificazione di eventuali alterazioni e per prevenire il piede diabetico, una complicanza subdola e invalidante che se diagnosticata precocemente può essere contrastata in modo efficace. Posted in Complicanze
  • 13 febbraio 2017Unghie dei piedi: vasi e nerviA cura del dr. Claudio Fantauzzi, Podologo, Tivoli Terme (Roma). Le dita dei piedi sono irrorate e innervate da arterie e nervi digitali, dorsali e plantari.   Posted in Unghie e onicopatie
  • 3 febbraio 2017Microbiopassport® : che cos’è e quando può servireIl Microbiopassport® è un semplice test che ci consente di conoscere la composizione della nostra flora intestinale (oggi chiamata più propriamente ”microbiota”), un patrimonio unico per ciascuno di noi. Posted in Diagnosi