Lino e il Diabete, un orsacchiotto per bimbi coraggiosi

Lino e il diabeteSi intitola Lino e il Diabete, storia di un amico coraggioso, il volume che è stato presentato in occasione della Giornata Mondiale del Diabete che si è celebrata nei giorni scorsi; un’iniziativa promossa da Agd Italia (Associazione Giovani Diabetici) per sensibilizzare al problema del diabete giovanile, contro la disinformazione e i pregiudizi che accompagnano troppo spesso la malattia, aggravando i problemi dei piccoli malati e delle loro famiglie. Il volume, curato da Stefano Bartoli e Fabiana Cardarelli, spiega attraverso il protagonista, un simpatico orsacchiotto di peluche, come prevenire il diabete e come conviverci; offre anche indicazioni sulla corretta alimentazione, che non è più caratterizzata, come un tempo, da privazioni che facevano sentire i bambini diabetici diversi dai loro coetanei.
“Battere la malattia sul tempo è possibile; diagnosi precoce, prevenzione, stile di vita corretto, consapevolezza ed educazione, possono contribuire ad arginarla. Ecco perché è importante educare l’opinione pubblica, non solo i piccoli pazienti, sul problema del diabete infantile e trasmettere un messaggio positivo che informi e tranquillizzi le famiglie. Diventa quindi fondamentale la conoscenza di tutti gli aspetti legati al diabete infantile: i punti esatti in cui eseguire le iniezioni di insulina, l’alimentazione da seguire, gli sport che è possibile praticare. Perché il diabete non rende un bimbo diverso dai suoi coetanei”. Un orsacchiotto e un libro, quindi, come guida e gioco, un percorso ludico-didattico per coinvolgere e sostenere i piccoli diabetici e i loro genitori.

Un filmato su Lino e il diabete è su youtube.com

 

Fonte
Redazione online, 12 novembre 2013

Potrebbero interessarti