Mezz’ora di moto al giorno contro il tumore del colon

Da una ricerca della Washington University School of Medicine è emerso che 30 minuti al giorno di movimento anche leggero ma praticato in modo costante possono ridurre il rischio di cancro al colon e di altri tipi di cancro, oltre a malattie cardiache e diabete. Per oltre vent’anni, dal 1982 al 2006, i ricercatori americani hanno studiato lo stile di vita e le condizioni di salute di oltre 150mila persone concludendo che il cancro al colon aveva un’incidenza inferiore fra quelli che per almeno dieci anni avevano svolto attività fisica anche leggera. Come spiega Kathleen Y. Wolin, che ha coordinato la ricerca: «Rispetto alle persone sedentarie, le persone ‘attive’ corrono un rischio minore di morire di cancro al colon, quindi è bene cominciare ad allenarsi prima possibile». La ricerca è stata pubblicata suCancer Epidemilogy, Biomarkers & Prevention.

 

 
Fonte: gennaio 2011, asca.it

Potrebbero interessarti

  • 10 agosto 2017La sfida del “diabete urbano”Nel 1950 un abitante del pianeta su 3, pari a 749 milioni di persone, viveva in città; oggi è 1 su 2, cioè 3,9 miliardi; entro il 2050 saranno 2 su 3, per 6,4 miliardi. Contemporaneamente cresce il numero di persone con diabete, passate dai 285 milioni del 2010 ai 415 milioni di oggi. Posted in Italia
  • 11 agosto 2017L’impatto del diabete in ItaliaOggi diamo i numeri sul diabete! Non per alimentare preoccupazioni, non per creare ansie ma per conoscere meglio l’entità e la crescita della malattia, per esserne più consapevoli. Posted in Italia
  • 26 luglio 2017Diabete e obesità. Il Parlamento approva risoluzione sulla salute nelle città3,5 milioni sono gli italiani con diabete, un terzo dei quali risiede nelle grandi città: il 35,2 per cento dei residenti è in sovrappeso e il 9,2 per cento con obesità; 4 italiani su 10 hanno una vita sedentaria. Posted in Italia