Un nuovo microchip consentirà diagnosi istantanee e indolori

Le diagnosi del futuro saranno rapide, precise e poco costose grazie a una nuova tipologia di microchip che saranno in grado di rilevare il livello di diversi elementi presenti nel respiro e nella saliva.
Questo nuovo strumento, che sfrutta la stessa tecnologia di cui sono dotati i telefoni cellulari, potrà fornire diagnosi immediate del valore del glucosio o del ph, elementi utili per chi soffre di diabete o di asma e potrà addirittura indicare la presenza di un tumore al seno grazie all’analisi della saliva.
Una tecnologia che eviterà quindi pratiche spiacevoli come il controllo della glicemia tramite l’analisi del sangue raccolto con il kit pungi dito e che permetterà di tenere aggiornato il proprio medico su variazioni dei valori grazie alla possibilità di inviare i dati rilevati attraverso un sistema wireless.
Il kit, non ancora in commercio, ha già una serie di potenziali aziende acquirenti che, grazie ai costi di produzione ridotti, potrebbero venderlo al pubblico al prezzo di 40 dollari. Se la produzione dovesse poi riguardare grandi numeri il costo avrebbe buone probabilità di essere ulteriormente ridotto.

 

 
Fonte: 26 gennaio 2010, corriere.it

Potrebbero interessarti

  • 16 ottobre 201714-20 novembre 2017: nelle farmacie aderenti, screening gratuito della glicemiaDiabete: in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2017, è prevista la prima Campagna Nazionale di Screening nelle Farmacie aderenti. Dal 14 al 20 novembre, offriranno gratuitamente l’autoanalisi della glicemia ai cittadini che lo desiderano e li sottoporranno a un questionario anonimo. Posted in NEWS - 2017
  • 27 settembre 2017Diabete tipo 1: La ricerca va incontro ai bisogni dei ragazziMigliorare la qualità di vita delle persone con diabete di tipo 1 oggi si può: il futuro è sempre più vicino. Un board di diabetologi pediatri ha presentato un nuovo documento per raccomandare l’utilizzo del sensore per il monitoraggio della glicemia il 100% del tempo negli adolescenti con diabete di tipo 1. Posted in Nuove tecnologie
  • 27 ottobre 2017Diabete: le novità dei nuovi LEAI nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza) sono stati pubblicati sulla G.U. del 18 marzo 2017, Supplemento n. 15 (DPCM 12 gennaio 2017); con tale decreto sono stati ridefiniti il numero e tipo di prestazioni delle quali i cittadini italiani potranno usufruire gratuitamente o a seguito del pagamento di una quota di partecipazione. Posted in Italia