Centro Piede Diabetico Bari: Presidio Ospedaliero Umberto I - Diabete.com

Ambulatorio di Vulnologia e del Piede Diabetico del Presidio Umberto I – Corato – ASL/Bari

Con la consulenza della D.ssa Garrubba Angela, Specialista in Geriatria e Responsabile dell’Ambulatorio di Vulnologia e del Piede Diabetico- P.O.Umberto I – Corato – ASL/BA

 

In Regione Puglia si stimano 71mila persone (tra 18-64 anni) con diagnosi di diabete; il 10% presenta una ulcera al piede. Presso il Presidio Ospedaliero Umberto I – Corato, ASL Bari, è da tempo attivissimo (circa 200 accessi al mese) un efficiente Ambulatorio di Vulnologia e del Piede Diabetico – diretto dalla Dott.ssa Angela Garrubba con uno staff infermieristico – che non ha subito arresti neppure durante il lockdown e rappresenta un punto di riferimento nel territorio e nella Regione Puglia.

 

Quando è attivo l’Ambulatorio di Vulnologia e del Piede Diabetico all’Umberto I di Bari?

L’Ambulatorio è aperto tutte le mattine dei giorni feriali,  dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 9 alle ore 13, previa prenotazione. Lo staff dell’Ambulatorio di Vulnologia e Piede Diabetico del Presidio di Corato (BA) – molto motivato – è tutto al femminile ed esperto in Cura delle lesioni cutanee croniche (Wound Care); Margherita Dingeo e Rosanna Lamarca sono le due infermiere professionali di riferimento, Rodriguez Silvana è l’OSS, Operatrice Socio Sanitaria e Maria Piccarreta, la Pulitrice.

Coltivare una buona accoglienza del paziente è una delle funzioni di tutto lo staff sanitario dedicato, un’attività essenziale per costruire sin dall’inizio un buon rapporto di fiducia e collaborazione tra la persona assistita e l’infermiere all’interno di una relazione di aiuto, che durerà nel tempo ed è focalizzata sui bisogni del singolo paziente e sulla volontà di farlo partecipare a ciascuna decisione che lo riguardi. Un paziente che conosce l’ambiente dove verrà assistito e le varie fasi del programma di assistenza è un paziente che reagisce meglio, è più consapevole e tende ad essere più partecipativo perché si sente ben accolto e supportato.

 

Come si fa a prenotare una visita per Piede Diabetico?

Una visita per Piede Diabetico si può prenotare tramite:

  • CUP (Centro Unico Prenotazione), presentandosi di persona in Via Ruvo, 108.
  • Numero Verde: 800 345 477, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8 alle ore 14.30 e dalle 15 alle 19.
  • Numero telefonico: 080 3608628, per informazioni e prenotazioni.

Prima di prenotare la visita occorre munirsi di: ricetta del medico curante (con codice specifico); codice fiscale e tessera sanitaria.

 

Su cosa di basano i trattamenti per ulcere e piede diabetico che mettete in atto?

I trattamenti per ulcere e piede diabetico si basano su linee guida standard del “Wound Care” che  si articola in varie fasi: dalla detersione della lesione al debridement ovvero per la rimozione dei tessuti necrotici, devitalizzati, infetti, ipercheratosi, etc che a seconda delle necessità può essere di tipo chirurgico e/o autolitico e/o meccanico (uso dispositivo ad ultrasuoni) all’uso di metodiche all’avanguardia e infine all’applicazione della medicazione avanzata o biointerattiva che favorisce il processo di riparazione tissutale. La diagnosi approfondita è completata successivamente dal tampone culturale, se c’è il sospetto di un quadro infettivo dell’ulcera e dalla biopsia cutanea nei casi sospetti.

 

Quali sono le principali prestazioni che effettua l’Ambulatorio?

  • Visita internistica del paziente
  • Visita Vulnologica con inquadramento diagnostico dell’ulcera
  • Consulenze vulnologiche nei vari reparti su richiesta
  • Detersione/Debridementdelle ulcere anche con ausilio di dispositivi elettromedicali (debridement ad ultrasuoniVersajet)
  • Trattamento Locale con Medicazioni Avanzate e Biointerattive
  • Applicazioni di Bendaggi (bendaggio elastocompressivo con bende all’ossido di zinco)
  • Applicazione di Terapia a Pressione Negativa idonea per la gestione delle ulcere infette
  • Biopsia della lesione per i casi sospetti
  • Valutazione della necessità di tutori, ortesi e altri presidi
  • Indicazioni terapeutiche – diagnostiche
  • Applicazione di metodiche all’avanguardia per la guarigione di ulcere infette o di difficile cicatrizzazione
  • Accesso per i casi gravi, previo ricovero c/o U.O. Medicina, in sala operatoria.

 

In particolare per il trattamento del Piede Diabetico, quali sono le prestazioni dell’Ambulatorio?

Il paziente può rivolgersi all’Ambulatorio per prevenire il peggioramento del piede diabetico, una delle più insidiose complicanze croniche del diabete e per richiedere, nello specifico:

  • la prescrizione di Scarpe e plantari idonei e Apparecchi gessati per il trattamento di scarico del piede in caso, per esempio, del Piede di Charcot (Osteoartroneuropatia diabetica) e di ulcere neuropatiche;
  • la valutazione della necessità di tutori, ortesi e altri presidi per il trattamento del piede diabetico;
  • la toilette chirurgica per Ulcere e Complicanze del Piede Diabetico.

 

Il vostro team ha avviato da tempo anche  una Scuola di Formazione di Vulnologia e Piede Diabetico, vero?

Centro Piede Diabetico Bari - Scuola di Formazione di Vulnologia e Piede diabeticoEsatto, rappresenta il nostro fiore all’occhiello. Vorrei sottolineare, che si tratta di una Scuola di Formazione non solo teorica ma soprattutto molto pratica aperta a tutti gli operatori sanitari che si occupano di vulnologia e piede diabetico (Medici, Infermieri, Tecnici Ortopedici, Podologi e Farmacisti).
La quinta edizione della Scuola di Formazione (50 crediti ECM) inizierà a novembre con i seguenti sei incontri residenziali: 6 e 27 novembre 2021; 11 dicembre 2021; 15 gennaio 2022; 12 febbraio 2022 e 12 marzo 2022. La sede sarà l’Hotel Excelsior, via Giulio Petroni n. 15, Bari.

 

Scarica la locandina »

Scarica il programma »

 

 

 

Potrebbero interessarti