I glucometri funzionano tutti allo stesso modo?

Tutti i glucometri consentono di misurare la glicemia su sangue capillare ottenuto dalla puntura del polpastrello di un dito o sedi alternative. La goccia di sangue viene posta su una striscia reattiva inserita nello strumento per la lettura. Sono disponibili in commercio diverse tipologie di glucometri: sia con le strisce ad inserimento manuale che automatico. In questi ultimi è sufficiente inserire un rullino o un dischetto contenente un numero fisso di strisce, accendere l’apparecchio e attendere la fuoriuscita della striscia. Mediamente i glucometri moderni impiegano pochi secondi per la lettura del valore di glicemia.

Potrebbero interessarti

  • 19 febbraio 2018OneTouch24: la teleassistenza oltre il controllo della glicemiaOneTouch24 è l’innovativo servizio di teleassistenza, attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7, disponibile come App su Apple Store e Google Play per le persone con diabete. OneTouch24 è integrato con la piattaforma OneTouch Reveal®, i glucometri OneTouch® dotati di connettività Bluetooth ed è compatibile con la maggior parte degli smartphone e tablet iOS e Android. Posted in Telemedicina
  • 3 aprile 2018Piede diabetico: a rischio tutte le forme di diabete?Entrambe le forme di diabete, sia diabete di tipo 1 che diabete di tipo 2, quindi possono andare incontro ad ulcerazioni tipiche del piede diabetico, anche se con una genesi del danno diversa. Per questo l’esame dei piedi deve essere attento e scrupoloso in entrambe le forme di diabete. Posted in Piede diabetico
  • 27 marzo 2018Il piede diabetico: perché è importante giocare d’anticipoIl diabete, soprattutto se mal controllato, può danneggiare i nervi e i vasi del piede, con conseguente riduzione della sensibilità e aumento del rischio di lesioni e ulcere che portano al piede diabetico, una delle possibili complicanze del diabete. Posted in Piede diabetico