“in viaggio”: presentazione ufficiale il 10 marzo 2020, a Milano

“in viaggio”: presentazione ufficiale ad Aprile 2020, a Milano

Un’occasione imperdibile per chi è a Milano. Presso la libreria RED di Corso Garibaldi 1, Claudio Pelizzeni, uno dei più amati travel blogger italiani, presenterà il suo manuale di viaggio per scoprire il mondo all’insegna del risparmio, della sicurezza e della crescita umana. Senza dimenticare il diabete di tipo 1 che gli fa compagnia da quando ha nove anni. Noi ci saremo, e tu?

 

In Viaggio - Claudio Pelizzeni“In viaggio” raccoglie tutto quello che l’autore – Claudio Pelizzeni – ha appreso nella sua vita da viaggiatore seriale intorno al mondo. Sono svelati tutti i trucchi imparati rigorosamente sulla strada: come richiedere un visto, quale assicurazione scegliere, come fare autostop e come trovare l’alloggio giusto.
Esperienze di vita, aneddoti, frontiere attraversate e raccontate in un modo a tratti ironico e puntuale. Tutto ciò che viene consigliato è stato sperimentato in prima persona e quindi è frutto di errori e scelte, alcune giuste e altre sbagliate, ma tutte provate sulla propria pelle.

 

In viaggio: un vero e proprio percorso di crescita umana

Per girare il mondo da viaggiatore, però, non basta la tecnica, non basta sapere infilare i calzini e le mutande nelle scarpe per risparmiare spazio nello zaino, ma servono passione e ispirazione e questo manuale sa essere utile anche in questo senso, grazie a citazioni letterarie, fotografie dell’autore, mappe e brevi frammenti di una vita alla scoperta del mondo.

 

Il viaggio è un assetto mentale e l’arte del viaggiare è qualcosa che si impara direttamente sulla strada, a contatto con le persone e le più distinte culture.
Saper viaggiare significa prima di tutto saper ascoltare, sapersi fermare e osservare tutto ciò che ci circonda”.

 

In viaggio con il diabete tipo 1

Quando conosci Claudio, tutto potresti dire tranne che si tratti di una persona che condivide la vita con un compagno scomodo come il diabete tipo 1, che ti obbliga ogni giorno a iniettarti insulina. Claudio sa gestire benissimo il suo diabete sin da quando era bambino, lo fa con estrema consapevolezza, così come affronta i suoi viaggi, da solo o – come avviene negli ultimi anni – anche in compagnia. A nostro avviso è il suo atteggiamento che fa la differenza, verso il diabete – “Io non l’ho mai percepito come un limite tanto invalicabile” – così come verso la vita. È il suo atteggiamento di ascolto, verso se stessi e verso gli altri, di riflessione, di gusto della preparazione nei minimi dettagli ma anche di capacità di immergersi in quel “flusso universale” di cui Claudio ci ha spesso raccontato nel suo travel blog Trip therapy, il viaggio come terapia, è questo a fare la differenza.

 

Un viaggio della vita condiviso da molti, realizzato da pochi, persone speciali, come lui.

 

L’orizzonte ogni giorno un po’ più in làClaudio Pelizzeni, nato nel 1981 a Codogno, è cresciuto a Piacenza. Laureatosi all’Università Bocconi, ha lavorato per quasi dieci anni in vari istituti creditizi a Milano prima di licenziarsi per fare il giro del mondo senza aerei. Durante il viaggio, ha lanciato il blog Trip Therapy e i suoi video sono diventati virali sul web.

Al suo ritorno ha pubblicato il racconto di quella prima avventura di tre anni: “L’orizzonte ogni giorno un po’ più in là”, che ha riscosso subito un grande successo ed è oggi uno dei libri più amati nella narrativa di viaggio.

 

 

Il silenzio dei miei passiNel 2019, Claudio Pelizzeni ha pubblicato il suo secondo libro “Il silenzio dei miei passi” (Sperling & Kupfer Editore), che racconta i 72 giorni di pellegrinaggio e i 2189 chilometri percorsi da Bobbio a Santiago di Compostela, il viaggio per eccellenza ma percorso con voto di silenzio. Per tornare all’ascolto e comunicando con gli altri solo con la scrittura. Per Claudio, il Cammino di Santiago ha rappresentato un ritorno alla purezza del viaggio: “gli incontri, le persone, la vita, quella vera. Camminare lento, secondo le stagioni e il ritmo del sole”. “Se è vero che il viaggio è metafora della vita, nel Cammino”  scrive Claudio “la vita ritrova la sua essenza: affrontare la solitudine m a anche condividere con il prossimo; accettare la sofferenza del corpo ma anche emozionarti per le cose più semplici; metterti in dubbio e credere in te stesso, cadere e rialzarti mille volte, pur di raggiungere quella meta, quel sogno che ti guida come un faro”.

Perché la forza non è nei tuoi passi, ma dentro di te”.

 

Claudio Pelizzeni ha di recente fondato con alcuni colleghi il tour operator SiVola, il primo “tour team” italiano interamente formato da travel blogger.
A proposito, se vuoi partecipare a uno dei suoi viaggi, segui Claudio in tutti i suoi canali social, e anche su @sivola.it ma affrettati perché vanno sempre a ruba. Il programma 2020 è già quasi sold out.

 

 

Trip Therapy – Travel Video Blog »

SiVola – Viaggi di Gruppo »

 

 

Potrebbero interessarti