Che cosa fare in caso di verruca del piede

VERRUCA PEDIS

  • Le verruche non necessitano di trattamento, se non sono dolorose o diffuse, poiché in genere si risolvono nel giro di due anni, trascorsi i quali il paziente avrà sviluppato l’immunità.
  • Svariate sono le opzioni terapeutiche (crioterapia con azoto liquido, applicazioni locali di acido salicilico, asportazione chirurgica, riduzione del carico) che andranno sempre concordate con il podologo o personale dell’equipe di cura.
  • Prima della crioterapia o dell’intervento chirurgico, l’equipe controllerà sempre la situazione vascolare individuale per verificare la fattibilità dell’intervento.
  • La conseguente rottura tissutale viene in genere trattata alla stregua di un’ulcera superficiale, con riduzione del carico.

Potrebbero interessarti

  • PrediabetePrediabete: che cosa si intende?13 ottobre 2016In molti casi, la diagnosi di diabete mellito di tipo 2 è preceduta da una fase cosiddetta di “pre-diabete” del tutto asintomatica, caratterizzata da livelli di glucosio nel sangue lievemente superiori alla norma, ma non così elevati da determinare un diabete conclamato e da livelli superiori di insulina nel sangue provocata da precoce insulino-resistenza.

    Continua a leggere

  • Diabete LADA, DiagnosiFocus sul Diabete LADA18 ottobre 2016Fa il punto sul diabete LADA (acronimo dall’inglese: Latent Autoimmune Diabetes in Adults) la d.ssa Roberta Celleno, Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Diabetologia, presso USL 01 Umbria, Città di Castello che si occupa in modo particolare di questa forma di diabete.

    Continua a leggere

  • Terapia del diabeteLa terapia a gradini del diabete di tipo 2 (DT2)7 settembre 2016Quando si scopre di avere il diabete di tipo 2, la cosa più importante da fare è informarsi in modo adeguato su questa malattia e stabilire con il proprio specialista la più appropriata strategia terapeutica.

    Continua a leggere