Che cosa fare in caso di verruca del piede

VERRUCA PEDIS

  • Le verruche non necessitano di trattamento, se non sono dolorose o diffuse, poiché in genere si risolvono nel giro di due anni, trascorsi i quali il paziente avrà sviluppato l’immunità.
  • Svariate sono le opzioni terapeutiche (crioterapia con azoto liquido, applicazioni locali di acido salicilico, asportazione chirurgica, riduzione del carico) che andranno sempre concordate con il podologo o personale dell’equipe di cura.
  • Prima della crioterapia o dell’intervento chirurgico, l’equipe controllerà sempre la situazione vascolare individuale per verificare la fattibilità dell’intervento.
  • La conseguente rottura tissutale viene in genere trattata alla stregua di un’ulcera superficiale, con riduzione del carico.

Potrebbero interessarti

  • 6 giugno 2017Caro diario, dopo sedici anni e tanti chilometri…20 aprile 2017, Otres Beach, Cambogia: Memories…. È cominciato tutto sedici anni fa, proprio dopo le feste di Natale. Avevo appena compiuto 11 anni, facevo ginnastica artistica a livello dilettantistico e un senso di costante debolezza aveva spinto i miei genitori a farmi fare le analisi del sangue. Intanto stavo anche dimagrendo e, per evitare di scendere sotto a quei pochi quaranta […] Posted in For a piece of cake
  • 6 luglio 2017I.M.L. – Cooperativa Iniziativa Medica LombardaIML, iniziativa no profit, è in grado di offrire ai medici di famiglia tutti gli strumenti necessari per la gestione della cronicità che, da soli, non potrebbero avere. Si occupa della fornitura di strumenti informatici sempre più avanzati e di supporto al telemonitoraggio e alla telemedicina. Posted in Regioni
  • 7 giugno 2017Depressione: sottovalutata da molte persone con diabete, tumori e malattie reumaticheLa depressione colpisce il 2% di chi ha il diabete, quasi un malato di tumore su 6 e 1 persona su 4 con malattie reumatiche; sottovalutata perché considerata dal 41% una semplice conseguenza della propria malattia. Posted in Aspetti psicologici