Controllare il glucometro con la soluzione di controllo

Di seguito vengono indicate le occasioni in cui è necessario eseguire un valutazione del glucometro con l’apposita soluzione di controllo e i 4 passi necessari per eseguirla al meglio.

 

QUANDO ESEGUIRE IL CONTROLLO

  • La prima volta che si usa un glucometro
  • Almeno una volta alla settimana
  • Ogni volta che si inizia ad utilizzare un nuovo flacone di strisce reattive
  • In caso si sospetti che il glucometro o le strisce reattive non funzionino in modo corretto
  • Per acquisire familiarità con la procedura del test

 

COME ESEGUIRE IL CONTROLLO

1

Inserire la striscia reattiva nel glucometro e attendere fino a che si visualizzino i simboli della striscia reattiva e della goccia di sangue.

 

2

Premere il pulsante in modo che si visualizzi QC, che contrassegna il test come test con soluzione di controllo.

 

3

Effettuare il test: agitare il flacone della soluzione di controllo, fare uscire una goccia, eliminarla, fare uscire un’altra goccia e posarla sulla punta del tappo del flacone.
glucometro-15

Posizionare il foro assorbente della striscia reattiva sulla goccia. Quando la finestra di conferma è completamente riempita il glucometro inizierà il conto alla rovescia.
NB. Per evitare di contaminare la soluzione di controllo, non applicarla direttamente su una striscia reattiva.

 

4

glucometro-2Leggere e verificare che i risultati rientrino nella gamma riportata sul flacone delle strisce reattive.

 

 

 

Potrebbero interessarti

  • 6 luglio 2017I.M.L. – Cooperativa Iniziativa Medica LombardaIML, iniziativa no profit, è in grado di offrire ai medici di famiglia tutti gli strumenti necessari per la gestione della cronicità che, da soli, non potrebbero avere. Si occupa della fornitura di strumenti informatici sempre più avanzati e di supporto al telemonitoraggio e alla telemedicina. Posted in Regioni
  • 30 giugno 2017Gli ultimi 1000 km di spiagge, Ramadan e grattacieliCi troviamo in Malesia dopo un anno di avventure sui pedali: sono passati 17.000 km sotto le nostre ruote e questo mondo incredibile non ha ancora finito di stupirci. Dopo la parentesi cambogiana siamo rientrati in Thailandia e ne abbiamo seguito fedelmente la costa. Posted in For a piece of cake
  • 31 maggio 2017I rischi del fumoIl fumo è considerato il principale fattore di rischio per le patologie respiratorie, malattie cardiovascolari, tumori al polmone, al cavo orale, laringe e diversi tipi di neoplasie. Il fumo, attivo o passivo, produce nell’organismo diversi effetti dannosi, tra cui un maggior rischio di diabete di tipo 2. Posted in Fumo