Diabete, ne soffre il 5% degli italiani – A Rimini il XVII Congresso AMD

E’ iniziato il 27 maggio e si concluderà il 30, alla Fiera di Rimini, il XVII Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), la maggiore societa’ scientifica della diabetologia italiana. Il congresso, al quale partecipano quasi 2.000 delegati, vede riuniti i massimi esperti nazionali, e numerosi ospiti internazionali, che discutono degli ultimi risultati della ricerca, dei nuovi farmaci, dell’assistenza e della prevenzione di quella che e’ ormai riconosciuta la vera e propria pandemia diabetica. Con oltre 250 milioni di persone nel mondo con questa condizione, anche in Italia il diabete cresce a ritmo elevato. Nel nostro Paese il 5% della popolazione e’ diabetica. Le stime dicono che l’anno prossimo il numero di Italiani con diabete tocchera’ quota 7%, quasi 4.200.000 persone. Di pari passo, crescono i costi. Nel 1998, il diabete pesava sulle casse dello stato per circa 5 miliardi di euro, pari al 6,7% della spesa totale per la sanita’. Nel 2006, a fronte di un quasi raddoppio, dal 3 al 5%, del numero di persone con diabete, si e’ passati a oltre 8 miliardi, circa l’8% della spesa sanitaria. Per il 2010 atteso un costo che superera’ gli 11 miliardi di euro: piu’ che raddoppiato in meno di 15 anni. In Emilia-Romagna si stimano circa 200 mila persone con diabete, quasi 15 mila delle quali a Rimini e provincia, che costano al Servizio Sanitario Regionale oltre 500 milioni di euro l’anno. Tra le iniziative previste, una passeggiata ciclistica domani pomeriggio con partenza dalla Fiera e, attraverso il lungomare, arrivo al Parco Cervi, per sensibilizzare i cittadini alla prevenzione del diabete attraverso la pratica di un sano stile di vita, fatto di alimentazione bilanciata, senza esagerare, e attivita’ fisica moderata, come una passeggiata di almeno mezz’ora, un giro in bicicletta o una buona nuotata.

 

 

Fonte: 28 maggio 2009 – agi.it

Potrebbero interessarti

  • 18 settembre 2017Da Cortina a Dobbiaco, in bici con il diabete di tipo 1Con il DT1 si può, anche pedalare insieme. Era questo l’obiettivo della pedalata per persone con diabete di tipo 1, non a scopo competitivo ma per far comprendere come i pazienti insulino-dipendenti possano condurre una vita normale e affrontare qualsiasi sfida, anche in ambito sportivo. Posted in NEWS - 2017
  • 10 ottobre 2017“Muoviti-muoviti”: cultura del movimento al Pini-CTO di MilanoQuando l’attività fisica aiuta a contrastare l’evoluzione delle malattie croniche. L’iniziativa si è svolta sabato 7 ottobre 2017 a Milano: un’intera giornata dedicata alla cultura del movimento che ha visto gli specialisti del Pini-CTO disponibili a rispondere a dubbi e domande della cittadinanza. La manifestazione, gratuita e aperta a tutti, è stata promossa da SIMFER, Happy Ageing e […] Posted in Movimento
  • 17 agosto 2017L’arrivo a Singapore e il significato di quella fetta di tortaUna fetta di torta è un piacere scontato per molti, ma non per chi soffre di diabete di tipo 1 e vive la sua vita in cerca di un difficile equilibrio glicemico influenzato da insulina, carboidrati e attività fisica. Posted in For a piece of cake