Diabete, ne soffre il 5% degli italiani – A Rimini il XVII Congresso AMD

E’ iniziato il 27 maggio e si concluderà il 30, alla Fiera di Rimini, il XVII Congresso Nazionale dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD), la maggiore societa’ scientifica della diabetologia italiana. Il congresso, al quale partecipano quasi 2.000 delegati, vede riuniti i massimi esperti nazionali, e numerosi ospiti internazionali, che discutono degli ultimi risultati della ricerca, dei nuovi farmaci, dell’assistenza e della prevenzione di quella che e’ ormai riconosciuta la vera e propria pandemia diabetica. Con oltre 250 milioni di persone nel mondo con questa condizione, anche in Italia il diabete cresce a ritmo elevato. Nel nostro Paese il 5% della popolazione e’ diabetica. Le stime dicono che l’anno prossimo il numero di Italiani con diabete tocchera’ quota 7%, quasi 4.200.000 persone. Di pari passo, crescono i costi. Nel 1998, il diabete pesava sulle casse dello stato per circa 5 miliardi di euro, pari al 6,7% della spesa totale per la sanita’. Nel 2006, a fronte di un quasi raddoppio, dal 3 al 5%, del numero di persone con diabete, si e’ passati a oltre 8 miliardi, circa l’8% della spesa sanitaria. Per il 2010 atteso un costo che superera’ gli 11 miliardi di euro: piu’ che raddoppiato in meno di 15 anni. In Emilia-Romagna si stimano circa 200 mila persone con diabete, quasi 15 mila delle quali a Rimini e provincia, che costano al Servizio Sanitario Regionale oltre 500 milioni di euro l’anno. Tra le iniziative previste, una passeggiata ciclistica domani pomeriggio con partenza dalla Fiera e, attraverso il lungomare, arrivo al Parco Cervi, per sensibilizzare i cittadini alla prevenzione del diabete attraverso la pratica di un sano stile di vita, fatto di alimentazione bilanciata, senza esagerare, e attivita’ fisica moderata, come una passeggiata di almeno mezz’ora, un giro in bicicletta o una buona nuotata.

 

 

Fonte: 28 maggio 2009 – agi.it

Potrebbero interessarti

  • 16 gennaio 2017Farmaci. 1 Italiano su 3 non segue la prescrizione del medicoItaliani “anarchici” per quanto riguarda la terapia con farmaci. E questo comportamento ha risvolti negativi sull’aderenza terapeutica. A sottolinearlo è un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) nella quale si evidenzia la necessità di una migliore comunicazione tra medico e paziente. Posted in Italia
  • 7 dicembre 2016Roma: metropoli scelta per il 2017 dal programma Cities Changing Diabetes®Il progetto coinvolge Istituzioni nazionali, amministrazioni locali, mondo accademico e terzo settore, con l’obiettivo di evidenziare il legame fra il diabete, in particolare diabete di tipo 2, e le grandi città e promuovere iniziative per salvaguardare la salute dei cittadini e prevenire la malattia. Posted in Mondo, Europa
  • 4 gennaio 2017ONDA WINTER VILLAGE – Onda – Osservatorio nazionale sulla salute della donnaONDA WINTER VILLAGE – Onda presenta il primo "Villaggio della salute" che sarà allestito dal 18 al 22 gennaio 2017 a Milano, nell’area di Via Mario Pagano. Ogni giorno spettacoli di show cooking, check-up gratuiti, realtà virtuale e conferenze su prevenzione e corretti stili di vita. Posted in EVENTI - 2017