Farmaci antidepressivi e il diabete di tipo 2

Secondo il risultato di due studi, uno americano e l’altro inglese, l’uso degli antidepressivi favorirebbe l’insorgenza del diabete di tipo 2: lo studio dell’University College di Londra e quello dell’Hopkins University di Baltimora sono stati pubblicati sulla rivista Diabetes Care.
Gli studiosi britannici hanno osservato per cinque anni oltre 150.000 persone di cui 851 hanno sviluppato il diabete: fra i depressi che assumevano farmaci antidepressivi era più alta la probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto ai depressi che però non facevano uso di antidepressivi.
I ricercatori americani hanno invece analizzato i dati relativi a 3.200 adulti in sovrappeso e iperglicemici, il 6% dei quali assumevano farmaci antidepressivi con regolarità. Ad alcuni soggetti scelti con modalità random è stato somministrato placebo insieme a un ipoglicemizzante orale e a uno stile di vita più sano ed è stato osservato che i pazienti che assumevano placebo e farmaci antidepressivi avevano un rischio più alto di contrarre il diabete di tipo 2.
Lo studio del legame fra depressione e insorgenza di diabete di tipo 2 è comunque ancora da approfondire.

 

 
Fonte: 1 ottobre 2010, sanihelp.it

Potrebbero interessarti

  • 16 febbraio 2017Insulina degludec rimborsabile (classe A) anche in bambini e adolescentiIl 10 febbraio è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Determina dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) per la rimborsabilità dell’indicazione in pediatria dell’insulina degludec (Tresiba®) per il trattamento del diabete tipo 1 in bambini dall’età di 1 anno. Posted in NEWS - 2017
  • 10 febbraio 2017Il progetto aderenza: “Segui la terapia” a TorinoPartito alla fine del 2016 all’ASL1 di Torino, il progetto vuole migliorare l’aderenza alla terapia delle persone con una patologia cronica come il diabete o l’ipertensione o altre soprattutto per le persone che hanno difficoltà a seguire una terapia nel tempo. Posted in NEWS - 2017
  • 19 marzo 2017Diabete e osteoporosi: quale correlazione?Un maggior rischio di fratture da osteoporosi è stato riscontrato sia in pazienti con diabete di tipo 1 che diabete di tipo 2 (DT2). Il meccanismo responsabile è particolarmente complesso e non ancora del tutto chiarito. Posted in Diabete e osteoporosi