I bambini italiani i più obesi o sovrappeso d’Europa

Le cattive abitudini alimenti e la scarsa propensione alle attività fisiche sono la causa del costante aumento di diabete, di malattie cardiovascolari e di varie patologie croniche nei bambini e negli adulti tanto che, secondo uno studio dell’European Childhood Obesity Group, l’Italia è la nazione europea con la maggiore incidenza di bambini obesi e/o sovrappeso.
La Società Italiana di Prevenzione Cardiovascolare (Siprec) ha condotto una ricerca su oltre 300 persone, rappresentative della popolazione generale, a Bologna, presso il Dipartimento di Medicina Interna, dell’Invecchiamento e delle Malattie Nefrologiche. Una delle conclusioni della ricerca è che gli Italiani consumano troppi carboidrati, in dosi tali da renderli nocivi, provocando l’ingrassamento o altre possibili patologie: l’80% delle persone che hanno partecipato alla ricerca a pranzo mangia pasta molto condita e accompagnata dal pane (per il 95% il pranzo è il pasto più importante della giornata). Inoltre, un Italiano su due mangia carne magra ma uno su cinque mangia carne grassa più volte alla settimana; il pesce viene assunto solo una volta alla settimana da una persona su tre; il 45% mangia formaggi almeno tre volte alla settimana e il 5% ritiene i grassi elemento base dell’alimentazione; non conoscendo la piramide alimentare, solo la metà degli Italiani sa che bisogna collocare alla base gli alimenti cardine, frutta, verdura e cereali.

 

 

 

Fonte aprile 2011, ecog-obesity.eu

Potrebbero interessarti

  • 1 febbraio 2017Diario di bici e diabete dagli Emirati Arabi all’OmanSiamo partiti da Cesena ormai cinque mesi fa, in quel piovoso 10 giugno 2016, denso di emozioni indescrivibili. Da allora sono passati 7000 km e un numero infinito di avventure, incontri, scoperte. Posted in For a piece of cake
  • 16 gennaio 2017Farmaci. 1 Italiano su 3 non segue la prescrizione del medicoItaliani “anarchici” per quanto riguarda la terapia con farmaci. E questo comportamento ha risvolti negativi sull’aderenza terapeutica. A sottolinearlo è un'indagine dell'Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda) nella quale si evidenzia la necessità di una migliore comunicazione tra medico e paziente. Posted in Italia
  • 8 febbraio 2017Malattie autoimmuni: tendono ad associarsi nello stesso soggettoLe malattie autoimmuni sono causate da errori del sistema immunitario, che inizia ad aggredire cellule dei tessuti sani invece di attaccare i nemici: virus, batteri, tossine etc che l’organismo può ospitare. Possono colpire un solo organo o organi diversi anche nella stessa persona e in genere la causa non è nota. Posted in Diabete di tipo 1