Il latte bevuto da giovani protegge dal diabete

L’American Journal of Clinical Nutrition ha pubblicato i risultati di una ricerca condotta dagli studiosi dei Departments of Nutrition and Epidemiology dell’Harvard School of Public Health sui modelli di alimentazione di oltre 37mila donne, che dimostra che l’assunzione di latte e prodotti lattiero caseari in giovane età, e fino all’età adulta, riduce di una percentuale che può arrivare al 38% il rischio di sviluppare da adulti il diabete di tipo 2, soprattutto nelle donne.
I ricercatori americani, coordinati da Rob van Dam, hanno esaminato le risposte date ai questionari sulle abitudini alimentari delle partecipanti, raccolte dal 1998 al 2005, e hanno osservato che le donne che da adolescenti avevano assunto latte e latticini, da adulte avevano un rischio di contrarre il diabete di tipo 2 più basso rispetto alle coetanee che ne avevano assunti di meno o che nel tempo ne avevano diminuito la quantità.

 

 
Fonte 16 settembre 2011, oggi.it

Potrebbero interessarti

  • 29 maggio 2017Storie di frutta e zuccheri in ThailandiaNell'immaginario collettivo la Thailandia è rappresentata da spiagge bianche, acque limpide e isole tropicali. Allora come abbiamo fatto io e Riccardo a gironzolare in questo meraviglioso Paese per oltre un mese e mezzo, innamorarcene e non vedere nemmeno un briciolo di mare? Posted in For a piece of cake
  • 27 aprile 2017Il Diabete giovanile: se ne parlerà il 6 maggio a NovaraObiettivo dell’incontro del 6 maggio è quello di far conoscere, condividere esperienze e saperne di più sul ‘mondo del diabete giovanile’, un tema che interessa sempre più famiglie italiane e che è particolarmente critico sia per il periodo delicato di crescita dell’adolescenza sia per lo stile di vita troppo spesso non adeguato. Posted in Fabio Braga
  • 19 aprile 2017Urbanizzazione e salute: due facce della stessa medagliaEntro il 2030, 1 miliardo e mezzo di persone si sposterà dalle campagne alle città, provocando l’urbanizzazione di 1,5 milioni di chilometri quadrati. Fenomeno sociale inarrestabile e tendenza irreversibile, che va gestito e studiato dal punto di vista di: assetto urbanistico, trasporti, contesto occupazionale, ma soprattutto salute pubblica, perché è indissolubilmente legato […] Posted in Mondo, Europa