Il sole contro il diabete gestazionale e l’osteoporosi

La mancanza di sole può esporre le donne gravide a un rischio maggiore di diabete gestazionale e di futuri problemi alle ossa anche per i figli, come l’osteoporosi: questa la conclusione di una ricerca del Garvan Institute of Medical Research di Sydney.
La ricerca, che è stata pubblicata sul Medical Journal of Australia, è stata condotta presso il Westmead Hospital dove sono stati osservati per un anno 147 casi di diabete gestazionale: nel 40% delle pazienti è stata notata una carenza di vitamina D, un’incidenza doppia rispetto a quella che si rileva nella popolazione in generale.
L’esposizione al sole stimola la produzione di vitamina D la cui carenza può aumentare il rischio di complicazioni come il ricorso al parto cesareo, la futura possibilità di contrarre il diabete di tipo 2, la pre-eclampsia o Gestosi Eph (sigla che riassume le tre sintomatologie che la compongono: edema, proteinuria, ipertensione).
Jenny E.Gunton, coordinatrice della ricerca, osserva: «Alla luce della nostra ricerca somministrare vitamina D alle donne incinte può ridurre le complicazioni del diabete come il parto cesareo, i neonati troppo grandi e con bassi livelli di zucchero nel sangue».

 

 

Fonte aprile 2011, mja.com.au

Potrebbero interessarti