Quanto aderisci al tuo programma di cura?

Spesso si ha una percezione di aderire al proprio programma di cura maggiore di quella che effettiva.
Stampa la scheda, provando a rispondere alle domande e osserva il profilo che ne deriva.

Se l’adesione al tuo piano di trattamento non è ottimale, parlane con il tuo medico. Una scarsa adesione ha sempre ricadute negative sul controllo del diabete e delle sue complicanze anche se è difficile accorgersene.

 

 matita  Adesione percepita
Metti una crocetta sulla percentuale che più corrisponde alla percezione della tua adesione.
scarsoOttimo

Quanto ti sembra di aderire nel complesso alla terapia concordata con il tuo medico?

percentualeAdesione

Quanto aderisci alla dieta concordata?”

percentualeAdesione

Quanto segui l’attività fisica consigliata?

percentualeAdesione

Quanto aderisci al trattamento orale con metformina?

percentualeAdesione

Con quanta accuratezza segui la terapia insulinica?

percentualeAdesione

Quanto aderisci alla politerapia?

percentualeAdesione

Qual è la tua aderenza all’auto-controllo della glicemia?

percentualeAdesione

Quanto rispetti le raccomandazioni sul controllo regolare dell’emoglobina glicata (HbA1c)?

percentualeAdesione

Quanto aderisci alla assunzione serale o notturna di farmaci?

percentualeAdesione

Quanto segui con regolarità appuntamenti e visite fissati con il tuo team di cura?

percentualeAdesione

 

Potrebbero interessarti

  • 10 febbraio 2017Il progetto aderenza: “Segui la terapia” a TorinoPartito alla fine del 2016 all’ASL1 di Torino, il progetto vuole migliorare l’aderenza alla terapia delle persone con una patologia cronica come il diabete o l’ipertensione o altre soprattutto per le persone che hanno difficoltà a seguire una terapia nel tempo. Posted in NEWS - 2017
  • 8 dicembre 2016Podologo: l’esperto per la cura dei piediNelle competenze del podologo rientrano le asportazioni di tessuti cheratinici ipertrofici, la cura delle patologie delle unghie [onicocriptosi (unghia incarnica), onicogrifosi, onicomicosi], la riabilitazione del passo con tecniche appropriate e con l’utilizzo di presidi ortesici. Posted in Piede diabetico
  • 21 dicembre 2016Agd Novara: La transizione dalla Diabetologia Pediatrica a quella AdultiUn passaggio delicato, quello dalla Diabetologia Pediatrica alla Diabetologia Adulti talvolta traumatico, che rischia di far perdere per strada ragazzi e famiglie, come sottolineato dalla d.ssa Maria Chantal Ponziani, presente al Convegno svolto sabato 17 dicembre 2016 all’Ospedale Maggiore di Novara. Posted in Fabio Braga