Uomini diabetici: alcuni fattori aumentano rischio di disfunzione erettile

Scarso controllo glicemico, sindrome metabolica e dislipidemia aumentano il rischio di disfunzione erettile (ED) negli uomini con diabete di tipo 2. Lo ha affermato un gruppo di ricercatori italiani dopo aver condotto uno studio che ha coinvolto 555 uomini diabetici di età compresa tra i 35 e i 70 anni. Tutti i partecipanti avevano indice di massa corporea pari o superiore a 24 kg/m2 e emoglobina glicata di livello pari o superiore al 6.5%. La presenza di disfunzione erettile è stata misurata utilizzando l’indice internazionale di funzione erettile (IIEF-5) ed è emerso che, nel gruppo di studio, il 9% dei soggetti aveva una lieve disfunzione, l’11.2% una ED da lieve a moderata, il 16.9% ED moderata e il 22.9% aveva una disfunzione erettile severa. La gravità dell’ED risultava inoltre aumentare con l’avanzare dell’età.
I ricercatori hanno quindi accertato che alti livelli di emoglobina glicata, presenza di sindrome metabolica, ipertensione, dislipidemia e anche depressione erano tutti fattori significativamente associati con la presenza di una disfunzione erettile. È stato però riscontrato un effetto protettivo dell’attività fisica, che diminuiva del 10% il rischio di ED negli uomini maggiormente predisposti.

 

 

 

Fonte: 12 febbraio 2010, International Journal of Impotence Research

 

Potrebbero interessarti

  • 14 novembre 2016La medicina di genereLa Medicina di genere è finalizzata a garantire l’appropriatezza della terapia a ogni persona, uomo o donna che sia, rafforzando il concetto della centralità del singolo paziente che il medico si trova davanti e alle sue specifiche esigenze di salute. Posted in Diabete al femminile
  • 19 gennaio 2017Nuova campagna di AIIPA: “Nutrizione e sicurezza specializzate”Il messaggio della nuova campagna dell’Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari (AIIPA) si propone di fare chiarezza sulle caratteristiche e sulla qualità nutrizionale degli alimenti specifici per la prima infanzia, fabbricati e commercializzati nel rispetto della rigorosa normativa vigente. Posted in NEWS - 2016
  • 11 novembre 2016Girovita: diamogli un taglioManiglie di Venere, fisico a mela o… odiosa pancetta? Chiamateli come volete ma non esagerate. Troppi chili, soprattutto se concentrati nella parte centrale del corpo aumentano il rischio di diabete, ipertensione e malattie del cuore. Posted in Indici e calcoli, Area interattiva