Diabete.com: come scegliere le calze per diabetici

Diabete: come scegliere le calze più adeguate. 6 consigli per te

Anche la scelta delle calze può fare la differenza, quando si ha il diabete e occorre prestare particolare attenzione alla cura quotidiana del piede. Ecco alcuni consigli del dr. Claudio Fantauzzi**, Podologo Posturologo, Tivoli Terme (Roma).

 

  1. Indossa calze di buona qualità

    • Aiutano a mantenere il calore costante, evitando il surriscaldamento.
    • Scegli calze di filato naturale (cotone, filo di Scozia, lino) e non sintetico che lasciano respirare la pelle.
    • In commercio, esistono anche calze con fibra d’argento che hanno una buona azione antimicrobica. Gli ioni rilasciati dalle fibre dell’argento si legano sulla cellula dei batteri e dei funghi e interferiscono con la loro crescita, contrastando la formazione del cattivo odore.
    • In farmacia e nei negozi di articoli sanitari sono in commercio diversi tipi di calze per diabetici e per chi soffre già di piede diabetico.
    • Indossale sempre su piedi puliti e ben asciutti, anche tra le dita.
    • Prima di infilarle, abbi cura di mettere la crema idratante, facendola assorbire con un piccolo massaggio, evitando gli spazi tra le dita.

 

  1. Evita calze troppo pesanti o spesse

    • Si adeguano con minor facilità al piede e possono irritare la cute.

 

  1. Indossa calze sempre pulite e asciutte

    • È bene cambiare le calze ogni giorno, in qualsiasi stagione.

 

  1. Evita calze che stringano

    • Elastici troppo stretti, laccetti o decorazioni possono ridurre la circolazione del sangue.

 

  1. Scegli calze senza cuciture

    • Potrebbero premere e irritare, causando sfregamenti e vesciche.
    • Meglio evitare anche calze rammendate, per lo stesso motivo.
    • In caso tu non possa fare a meno di indossare calze con cuciture, se sono molto sporgenti, può essere opportuno indossarle al contrario.
    • Alcuni diabetici trovano confortevole indossare calze morbide anche a letto. Se senti freddo ai piedi durante la notte, indossa un paio di calzini leggeri, comodi, di filato naturale.
    • Non usare MAI scaldaletto, borsa dell’acqua calda o simili. Non mette le calze sopra il calorifero prima di indossarle.

 

  1. Preferisci calze non elasticizzate

    • Se usi i collant, meglio elastico alla vita.

 

 

 

 

** Il Dott. Claudio Fantauzzi, svolge la sua attività di Podologo a Tivoli Terme (Roma). Laureato in podologia c/o Università di Tor Vergata, ha conseguito un Master in posturologia, un Master in prevenzione e cura del piede diabetico presso la Sapienza Università di Roma. (Iscrizione Albo tsrm di Roma n. 86). È Specialista nella ricalibrazione posturale, nel trattamento del piede doloroso dell’anziano e del diabetico, nella progettazione e realizzazione di ortesi plantari biomeccaniche e propriocettive. Per informazioni e contatti:
Email: fantapak@libero.it
Cellulare:  346 6748781

 

 

 

Potrebbero interessarti