Perché è così importante il calcolo dei carboidrati (CHO) per chi fa l’insulina?

Perché è così importante il calcolo dei carboidrati (CHO) per chi fa l’insulina?

A cura del dr. Gabriele Forlani, diabetologo, SSD Malattie del Metabolismo, Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, Bologna

I carboidrati (CHO) sono i principali macronutrienti da cui il nostro organismo ricava l’energia. Secondo le Linee Guida vigenti, circa il 50% delle calorie introdotte durante il giorno deve provenire da carboidrati. Ogni grammo di CHO apporta 4 calorie. Vanno preferiti i carboidrati complessi (amidi: farina, pasta, pane, patate, legumi); non più del 10% dovrebbe provenire da zuccheri semplici (saccarosio, fruttosio, glucosio, lattosio, maltosio, etc).
I carboidrati sono i principali responsabili dell’aumento dei livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) che si verifica dopo ogni pasto. Il calcolo dei carboidrati (CHO Counting) è quindi uno strumento molto utile nel trattamento delle persone che fanno una terapia insulinica multi-iniettiva intensificata. Se conosciamo quanti carboidrati stiamo per consumare, possiamo prevedere come si alzerà la glicemia dopo il pasto e di conseguenza calcolare quanto insulina sarà necessaria.

Sappiamo che la quantità di insulina rapida necessaria sul singolo pasto dipende quasi esclusivamente dalla quantità di carboidrati contenuti in quel singolo pasto. Quindi imparare a riconoscere i carboidrati presenti negli alimenti e a calcolarli aiuta a prendere delle decisioni più consapevoli di volta in volta, riguardo al dosaggio dell’insulina rapida. Il dosaggio dell’insulina rapida non è qualcosa che deriva da una prescrizione medica ma varia di volta in volta in base al tipo di alimentazione della singola persona con diabete in terapia insulinica.

Il calcolo dei carboidrati, quindi, è un metodo che permette di migliorare il compenso glicemico e di migliorare la flessibilità nello stile di vita alimentare delle singole persone che possono scegliere una dieta non sempre ripetitiva e non dettata da quello che è uno schema rigido come avveniva in un recente passato. In definitiva, il CHO counting è finalizzato a migliorare il controllo e la qualità di vita delle persone che seguono una terapia insulinica multi-iniettiva giornaliera.

Finalità del conteggio dei carboidrati

  • Conoscere che cosa sono i carboidrati (CHO)
  • Riconoscere gli alimenti che contengono (CHO), gli unici da calcolare
  • Calcolare la quantità di CHO che tali alimenti contengono
  • Variare gli alimenti mantenendo fissa la quota di CHO
  • Identificare e applicare il rapporto CHO/insulina
  • Garantire una maggiore flessibilità nello stile alimentare di ogni giorno

VEDI VIDEO → “Perché è così importante il calcolo dei carboidrati (CHO) per chi fa l’insulina?”
Risponde il dr. Gabriele Forlani, diabetologo, SSD Malattie del Metabolismo, Policlinico Sant’Orsola-Malpighi, Bologna

 

PER APPROFONDIRE

“Il conteggio dei carboidrati in 5 passi”
A cura del dr. Danilo Cariolo, Biologo Nutrizionista, Milano

Potrebbero interessarti