Il progetto Sugar Trail: un evento sportivo dedicato soprattutto ad atleti e non con diabete e/o celiachia

Il progetto Sugar Trail: un evento sportivo dedicato soprattutto ad atleti e non con diabete e/o celiachia

Ne parliamo con Christian Chuc, Vice presidente dell’ADVA – Associazione Diabetici della Valle d’Aosta-ODV** e ideatore del progetto Sugar Trail

 

Buongiorno Christian, che cos’è il progetto “Sugar Trail” e quando avrà luogo?

Sugar Trail” è una manifestazione sportiva ideata e organizzata dall’ADVA, Associazione Diabetici Valle D’Aosta-ODV con la collaborazione della Kriska Academy-ASD e l’Associazione Celiaci della Valle D’Aosta.
L’evento si svolgerà domenica 26 giugno 2022 (cominciate a segnarlo sull’agenda!!) con partenza da Pila (Comune di Gressan, Aosta, 1790 m) e sarà articolato su due percorsi, uno competitivo da 22 km e 1200 m di dislivello, con possibilità di svolgere la gara anche in coppia (staffetta) e una passeggiata non competitiva di circa 7 km e 400 m di dislivello.

 

Qual è lo finalità di Sugar Trail?

L’idea è nata dalla volontà di organizzare una manifestazione sportiva (trail, appunto) che avesse un occhio di riguardo verso gli atleti e non solo con diabete, per i quali lo zucchero è un elemento fondamentale, sia in positivo che in negativo, soprattutto quando si tratta di praticare sport. Lo scopo quindi  di questa manifestazione sportiva (trail) è quello di promuovere sul territorio lo sport e in particolar modo i benefici che ne traggono le persone affette da diabete mellito nella gestione della patologia. Benefici di cui ancora molte persone con diabete non sono a conoscenza.

Quindi Sugar Trail vuole essere  un percorso dedicato in particolar modo agli atleti con diabete (sia diabete tipo 1 che diabete tipo 2) e a quelli celiaci (sappiamo che spesso diabete tipo 1 e celiachia vanno a braccetto), con lo scopo della solidarietà e del piacere della condivisione. Abbiamo poi previsto un percorso non competitivo adatto a tutti coloro che vogliano fare una corsa o una passeggiata per godersi il paesaggio all’andatura desiderata e senza ansie da prestazione.  Vi aspettiamo numerosi il 26 giugno a Pila!!!

 

È prevista anche una Raccolta Fondi?

Nelle giornate precedenti la manifestazione sportiva, in base alle disponibilità del personale sanitario specializzato (nutrizionisti, preparatori atletici e medici), verrà organizzata una conferenza stampa che tratterà l’argomento diabete e sport, tematica ancora troppo spesso gravata da pregiudizi e falsi miti che possono condizionare il benessere psico-fisico di bambini e ragazzi con diabete.

L’obiettivo finale che si è posto la nostra Associazione, è quello di donare in beneficenza l’eventuale ricavato della manifestazione all’Associazione Onlus Tutti Uniti Per Ylenia, che sta realizzando un progetto denominato NOTRE MAISON, che prevede la creazione di una casa di accoglienza per famiglie con disabilità.

 

Può darci qualche dettaglio in più dei percorsi in via di definizione?

Sugar trail prevederà 2 percorsi: una gara competitiva e una passeggiata non competitiva.

 

La Gara Competitiva per singoli

Si svilupperà su un itinerario di 22 Km e con uno sviluppo positivo di 1200 mt.
Durante l’itinerario ci saranno 2 punti ristoro e 2 punti idrici.

 

La Gara Competitiva per coppie (staffetta)

Sullo stesso percorso precedente, verrà altresì data la possibilità di poter svolgere la gara a coppia, in modalità staffetta, in maniera tale da poter offrire a chiunque la possibilità di partecipare alla gara competitiva.

Il percorso sarà così suddiviso:

  • primo tratto da 8 Km e 550 mt di dislivello positivo,
  • seconda tratta da 14 Km e 650 mt di dislivello positivo.

Ogni coppia di atleti con diabete, troverà sul percorso 1 punto idrico e 1 punto ristoro.

 

Passeggiata NON competitiva

Si tratta di una vera e propria passeggiata tra boschi e laghi, di circa 7 km e 450 metri di dislivello positivo, da poter affrontare anche in compagnia dei nostri amici a 4 zampe per chi ne avesse piacere.

 

Ha già qualche informazione utile per i Punti Ristoro che saranno organizzati?

Per tutta la durata della gara, saranno allestiti dei punti ristoro, dove gli atleti con diabete troveranno tutti i prodotti con cui potranno alimentarsi, già con apposito conteggio dei CHO (carboidrati), in modo tale da poter integrare in maniera corretta a seconda delle proprie esigenze. Vista la collaborazione con l’ Associazione Celiaci della Valle D’Aosta, ci saranno anche prodotti senza glutine, sempre con le stesse modalità di conteggio carboidrati. Inoltre, per chi eventualmente avesse l’esigenza di fare un controllo della glicemia per qualsiasi motivo, verranno messi a disposizione dei glucometri, con professionisti dedicati.

A tutti gli iscritti saranno garantiti i ristori durante il percorso, il pranzo alla fine della competizione (“Pasta Party”) ed un pacco gara fatto ad Hoc per questa manifestazione. Saranno inoltre presenti anche delle aziende che trattano vari tipi di prodotti alimentari e gadget vari per diabetici, tra i vari stand presenti in loco.

Durante il ” Pasta Party”  organizzato alla fine del Sugar Trail, dove verrà servita sia pasta integrale sia pasta senza glutine, per poter soddisfare tutte le esigenze.

 

Ovviamente, sarà tutto in sicurezza…

Per la Manifestazione, verrà attivato il classico protocollo di sicurezza previsto per ogni competizione, ma con delle accortezze in più per noi diabetici sportivi, in maniera tale da poter affrontare la gara in piena sicurezza e serenità per ogni partecipante con diabete.
Oltre allo staff di base del 118 con Medico, ci sarà personale qualificato e/o infermieristico in ogni punto ristoro e tutti attrezzati altresì kit di soccorso medico (glucagone, defibrillatore, etc ) per ogni evenienza e, sempre una persona qualificata con un piccolo team sarà in coda durante la gara, in maniera tale da poter intervenire tempestivamente.

 

Avete già pensato anche ai premi?

Certo che abbiamo pensato alla premiazione! Oltre alla classifica generale, verranno anche premiati:

  • I primi 3 uomini e le prime 3 donne con diabete
  • I primi 3 uomini e le prime 3 donne con celiachia
  • La prima staffetta composta da 2 diabetici

 

Rimaniamo in contatto per tutti gli aggiornamenti dei prossimi mesi di questa bella iniziativa a cui invitiamo in tanti a partecipare …

In conclusione ci tengono molto a ribadire lo scopo di questo progetto, ovvero quello di promuovere l’importanza fondamentale che ha lo sport per le persone diabetiche. Vogliamo allestire una gara con tutte quelle che potrebbero essere le nostre esigenze, accortezze e difficoltà ad affrontare una gara di questo tipo (tutti accorgimenti riscontrati da chi come me fa questo genere di gare).

Inoltre, l’altro motivo che mi ha spinto a cercare di realizzare un progetto già di per sé importante, secondo noi, è stato l’aspetto solidale, di aggregazione e condivisione. Ricordo, infatti, che il ricavato di Sugar Trail verrà poi devoluto all’Associazione Tutti Uniti Per Ylenia, che sta realizzando una casa di accoglienza per famiglie e disabilità chiamata Notre Maison. Grazie in anticipo a chi vorrà partecipare e/o donare per sostenere questo bel progetto in cui crediamo molto.

 

 

 

References

Sugar Trail: segui la pagina del progetto in sviluppo per il 26 giugno 2022

ADVA – Associazione Diabetici della Valle d’Aosta-ODV »

Associazione Italiana Celiaci della Valle D’Aosta »

Kriska Academy Asd »

Associazione Onlus TUTTI UNITI PER YLENIA »

 

 

 

** ADVA – Associazione Diabetici della Valle d’Aosta-ODV, attiva dall’ottobre 1987, è nata per volontà del compianto dottor De La Pierre, con il sostegno e la collaborazione di alcune persone disposte a dedicarvi parte del loro tempo, al fine di favorire uno scambio di informazioni, sia di natura medica, sia inerenti l’aspetto burocratico, utili alle persone affette dal diabete.
Considerato il costante aumento di persone interessate, direttamente o indirettamente, dalla malattia, si è instaurata una sempre più stretta collaborazione con i medici e il personale della struttura di Diabetologia, la USL, e l’Amministrazione regionale.
Attualmente ADVA è guidata da un direttivo composto da undici volontari, e conta un migliaio di aderenti.
Per contatti con ADVA: Email info@diabetevda.itCellulare  349 5879544

Potrebbero interessarti