Automonitoraggio glicemico: misurazioni multiple per un miglior controllo glicemico

L’automonitoraggio glicemico (conosciuto anche con l’acronimo SMBG, ovvero self-monitored blood glucose) ha mostrato una correlazione positiva con il livello dell’emoglobina glicata (HbA1c) nei pazienti affetti da diabete di tipo 2.
L’utilizzo dell’SMBG è sempre più diffuso nei pazienti diabetici trattati con insulina e viene considerato uno strumento importante nella gestione della malattia poiché fornisce informazioni in tempo reale sulla propria situazione glicemica aiutando a valutare quotidianamente la cura più idonea.
Uno studio condotto preso la Eli Lilly and Company di Indianapolis, USA, ha voluto indagare ancor più approfonditamente la relazione esistente tra emoglobina glicata e SMBG in modo da aiutare pazienti e medici a interpretare con maggior semplicità i risultati in termini di controllo glicemico.
Utilizzando i dati provenienti da 5 trial clinici, i ricercatori hanno individuato 623 pazienti diabetici con insulino-terapia di cui erano stati registrati i valori sia dell’ HbA1c che dell’SMBG per un periodo di 12-24 settimane, fornendo un profilo SMBG, basato su sette misurazioni della glicemia a digiuno (PGe),  tre volte nell’arco di tempo di quindici giorni.
I ricercatori hanno osservato che la media delle sette misurazioni di PGe ha la correlazione numerica più alta con l’emoglobina glicata in tutti i pazienti. Questa osservazione costituisce una prova ulteriore che misurazioni multiple di PGe forniscono maggiori informazioni in termini di controllo glicemico totale rispetto a una singola misurazione nei pazienti diabetici trattati con insulina.

 

 

 

Fonte: 29 gennaio 2010, Diabetic Medicine

Potrebbero interessarti

  • 6 giugno 2017Caro diario, dopo sedici anni e tanti chilometri…20 aprile 2017, Otres Beach, Cambogia: Memories…. È cominciato tutto sedici anni fa, proprio dopo le feste di Natale. Avevo appena compiuto 11 anni, facevo ginnastica artistica a livello dilettantistico e un senso di costante debolezza aveva spinto i miei genitori a farmi fare le analisi del sangue. Intanto stavo anche dimagrendo e, per evitare di scendere sotto a quei pochi quaranta […] Posted in For a piece of cake
  • 29 maggio 2017AMD presenta il Core Competence Curriculum del DiabetologoL’AMD presenta, in occasione del XXI Congresso Nazionale AMD, il Core Competence Curriculum del Diabetologo, strumento concreto in grado di favorire l’attuazione di un modello assistenziale integrato in ambito diabetologico in un’ottica di efficientamento delle prestazioni e di appropriatezza prescrittiva. Posted in Linee guida
  • 25 aprile 2017Agd Novara 2016: un anno denso di attività, nuovi progetti e iniziativeÈ passato un anno dalla nomina - il 9 aprile 2016 – del nuovo Consiglio Direttivo di Agd Novara, un anno incalzante e propizio per lo sviluppo e la messa in pratica di innumerevoli attività e l’avvio di nuovi progetti ed iniziative rivolte al vasto territorio di competenza dell’Associazione novarese. Posted in Fabio Braga