Dieta ipoglicemica supplisce la terapia

Una dieta a basso indice glicemico può ridurre in modo significativo l’uso dell’insulina nelle donne con diabete gestazionale senza compromettere gli esiti materni o fetali. E’ noto che le madri con diabete gestazionale possono ridurre la glicemia postprandiale consumando pasti misti basati su cibi a basso indice glicemico, e queste diete vengono di solito consigliate nell’ambito della terapia per queste pazienti, ma l’efficacia di questa prescrizione e gli esiti relativi alla gravidanza ad essa associati non erano stati finora esaminati sistematicamente. Anche le donne che iniziano la gravidanza con un alto indice glicemico traggono notevoli benefici dal passaggio a una dieta del genere, in quanto nella maggior parte dei casi il loro profilo va incontro progressivamente a modifiche tali da non richiedere più la somministrazione di insulina dopo un periodo di tempo relativamente breve.

 

 

FonteDiabetes Care 2009; 32: 996-1000

Potrebbero interessarti