Non tutti i carboidrati sono uguali

Rientrano fra i carboidrati amido e zuccheri vari, più o meno complessi. L’amido ci è fornito come prima fonte da alimenti del gruppo “cereali-patate”. Gli zuccheri sono contenuti naturalmente nella frutta.

Esistono, inoltre, sostanze sostitutive del saccarosio (il comune zucchero) usate in dolciumi e prodotti dietetici per diabetici.

LE CLASSI DI CARBOIDRATI
Nome chimico Costituenti Fonti
POLISACCARIDI

    • Zuccheri multipli formati da più molecole legate insieme
  • Richiedono una digestione più lenta per scindersi in monosaccaridi ed essere utilizzati
AMIDO
E’ formato da catene ramificate di glucosio
E’ in prevalenza vegetale
  • Grano, cereali e prodotti derivati (pane, crackers, pasta, riso)
GLICOGENO
  • Fegato
  • Muscolo
FIBRE
  • Cereali non raffinati
  • emi
  • Frutta
  • Noci, nocciole
  • Vegetali
DISACCARIDI

  • Zuccheri doppi, devono scindersi per entrare nel sangue
SACCAROSIO
(Glucosio + Fruttosio)
Il suo apporto giornaliero non dovrebbe superare il 10% dell’energia totale giornaliera introdotta con gli alimenti
  • Zucchero di canna
    (Zucchero da tavola)
LATTOSIO
(Glucosio + Galattosio)
  • Latte e latticini
MALTOSIO
(Glucosio + Glucosio)
Viene spesso utilizzato negli alimenti al posto del saccarosio
  • Digestione degli amidi
  • Edulcorante in numerosi prodotti alimentari
MONOSACCARIDI

  • Zuccheri semplici, i più facili da digerire, rapidamente assorbibili e utilizzati come fonti immediate di energia e convertite dagli enzimi epatici in glicogeno
GLUCOSIO
  • Digestione degli amidi
  • Difficilmente ritrovabile come tale nella dieta
FRUTTOSIO
Usato spesso anche in sostituzione del saccarosio

 

  • Frutta
  • Miele
GALATTOSIO
  • Lattosio (latte)

 

Potrebbero interessarti

  • 27 marzo 2017I lipidi (grassi): classi e funzioni principaliI lipidi dal punto di vista energetico rappresentano la sorgente più concentrata di energia, sono praticamente insolubili in acqua, ma solubili nei solventi organici (etere, benzina, cloroformio, ecc.). Posted in Grassi
  • 26 aprile 2017Che cosa sono i trigliceridi?I trigliceridi sono i grassi più diffusi, costituiscono il 90% dei grassi presenti negli alimenti e sono i principali componenti del tessuto adiposo (quelli che si depositano nei famosi cuscinetti!) e che formano il grasso viscerale intorno alla vita, il più pericoloso per la salute di cuore, vasi, cervello e rene. Posted in Grassi
  • 20 marzo 2017Attenti a una dieta gluten free, quando non necessario!Mangiare senza glutine sta diventando di moda anche tra chi non ne ha bisogno. Questo comportamento potrebbe risultare non salutare nel lungo periodo, in particolare per chi è a rischio o soffre già di diabete di tipo 2. Posted in A tavola con il diabete