Efficacia clinica della chirurgia metabolica

Numerosissime evidenze hanno dimostrato gli effetti del calo ponderale indotto dalla chirurgia metabolica sul controllo metabolico del paziente diabetico con obesità grave.

Esistono ad oggi numerosi studi clinici che hanno preso in esame l’impatto della chirurgia metabolica sulla risoluzione deldiabete di tipo 2 in pazienti obesi.
Un’ampia metanalisi condotta da Buchwald H e collaboratori nel 2009 – ha revisionato oltre 600 studi condotti su 135.246 pazienti obesi con diabete di tipo 2 e ha preso in considerazione soprattutto 4 tecniche chirurgiche: ● bendaggio gastrico, ●gastroplastica, ● bypass gastrico e ● diversione biliopancreatica / duodenal switch.
I principali risultati (outcome) considerati dall’analisi sono stati la percentuale di perdita di peso in eccesso (% EBWL) e la percentuale di pazienti in cui si è verificata la risoluzione completa del diabete di tipo 2 (nessun trattamento farmacologico necessario dopo la chirurgia) fino a 2 anni dopo l’intervento (82% dei soggetti), e oltre i 2 anni (62% dei casi).
I principali risultati sono riportati nella tabella seguente.

Potrebbero interessarti

  • 20 maggio 2018Nuove terapie anti-colesterolo: gli inibitori della PCSK9Tra le novità degli Standard di Cura per il diabete, Revisione 2018 (le linee guida italiane redatte in maniera congiunta dalle due società scientifiche SID e AMD) ci sono anche gli inibitori della PCSK9, anticorpi monoclonali capaci di inibire la funzione della PCSK9, una proteina che impedisce ai recettori del colesterolo LDL (C-LDL, colesterolo cattivo) di tornare in superficie per […] Posted in Terapia
  • 23 maggio 2018Disponibile in Italia una nuova formulazione a base di calcifediolo per il trattamento della carenza di vitamina DCon la consulenza della Prof.ssa Maria Luisa Brandi. Dal 16 Maggio 2018 è accessibile in Italia una nuova formulazione farmacologica, a somministrazione mensile, a base di calcifediolo per trattare lo stato di carenza di vitamina D, oltre che i pazienti affetti da osteoporosi, sindrome da malassorbimento, osteodistrofia renale o con problematiche ossee indotte dal trattamento con […] Posted in Diabete e osteoporosi
  • 20 giugno 2018Le vacanze in montagna per chi ha problemi di pressioneLe vacanze di avvicinano e chi ama la montagna non vede l’ora di partire per cimentarsi in passeggiate, escursioni, gite in bicicletta e per godere di panorami mozzafiato tra le vette più alte. Ma è una vacanza adatta a tutti, anche a chi, per esempio è iperteso, con diabete od obesità? Sì, se si mette in pratica il buonsenso e proprio su questo hanno puntato gli Esperti dell’ALT- […] Posted in Movimento