Articoli

Curcuma e diabete: quali benefici secondo gli ultimi studi?

Curcuma e diabete: quali benefici secondo gli ultimi studi?

La Curcuma longa è una pianta erbacea il cui rizoma è usato come spezia nella cucina tradizionale di molte zone dell'Asia e del Medio Oriente, soprattutto in India e Thailandia. La spezia più conosciuta a base di Curcuma è il Curry

Continua a leggere

Come usare la Curcuma in cucina: idee e consigli pratici

Come usare la Curcuma in cucina: idee e consigli pratici

In cucina la curcuma non fa parte della tradizione culinaria italiana ma i benefici di questa spezia sono tali da consigliarne l'uso anche nella dieta mediterranea e non solo per chi ama i sapori esotici e quindi fare un tentativo per imparare a utilizzarla.

Continua a leggere

Cibi amici e cibi nemici del cuore - Diabete.com

Cibi amici e … nemici, anche nascosti, della salute di cuore e vasi

L’alimentazione che per anni è stata un po’ snobbata dalla medicina è stata riscoperta dalla scienza come il miglior strumento per la prevenzione di molte patologie metaboliche, cardiovascolari e oncologiche.

Continua a leggere

Diabete e gambe gonfie - Insufficienza venosa cronica (IVC): che cos’è?

Insufficienza venosa cronica (IVC): che cos’è?

Gambe stanche e pesanti? Caviglie gonfie e doloranti? Strani formicolii? Varici e capillari in evidenza? Il diabete, così come sovrappeso e obesità possono favorirla.

Continua a leggere

Radicali Liberi: Cosa Sono? Ossidazione Cellulare - Diabete.com

Che cosa sono i radicali liberi?

I radicali liberi o ROS sono molecole di scarto, responsabili dell'invecchiamento, sono una minaccia per la salute poiché mettono a dura prova le difese antiossidanti.

Continua a leggere

L’olio di palma: cos’è, dove si trova e potenziali rischi per il diabete di tipo 2 - Diabete.com
,

L'olio di palma: cos'è, dove si trova e potenziali rischi per il diabete di tipo 2

L'olio di palma è un olio vegetale ricavato dai frutti di alcuni tipi di palme da olio in seguito ad alcuni processi di estrazione e raffinazione. E' uno dei pochi oli vegetali ad alto contenuto di grassi saturi e si presenta semi-solido a temperatura ambiente.

Continua a leggere

Diabete.com - SOS Stress! 5 consigli utili per riconoscerlo e gestirlo

SOS Stress! 5 consigli utili per riconoscerlo e gestirlo

Una condizione cronica di stress può provocare enormi danni alla salute perché possono insorgere sintomi come tensioni muscolari, mal di testa, svenimenti, alterazioni gastroenteriche, dolori al petto...

Continua a leggere

Caffè e diabete: la caffeina aiuta a ridurre il rischio di sviluppo del diabete di tipo 2 - Diabete.com

Caffè: aiuta a ridurre il rischio di sviluppo del diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 (DT2) è in costante aumento nella popolazione. Il consumo abituale di caffè, alimento dal largo consumo in Italia come nel mondo, sembra favorire un abbassamento del rischio di sviluppo del diabete di tipo 2.

Continua a leggere

Il tessuto nervoso è tra i più sensibili all’azione ossidante

Lo stress ossidativo provocato dai radicali liberi (ROS) è responsabile dell’invecchiamento e della degenerazione dei tessuti e nemico acerrimo della nostra salute. Non danneggia solo la cute, i capelli, le unghie di cui ci curiamo tanto ma tutti i nostri tessuti compresi i nostri nervi, il cui benessere - spesso - tendiamo a trascurare.

Continua a leggere

Antiossidanti: ci proteggono dallo stress ossidativo

Gli antiossidanti sono i nostri “acchiappa-radicali”; per fortuna non siamo disarmati di fronte all’attacco incessante dei radicali liberi (ROS) ovvero del cosiddetto “stress ossidativo” correlato all’insorgenza di malattie cardiovascolari, tumori, diabete e sue complicanze periferiche e altre patologie croniche.

Continua a leggere

Diabete: l' alimentazione per sostenere il sistema immunitario

Diabete: l’alimentazione per sostenere il sistema immunitario

Le persone con diabete hanno un rischio maggiore di sviluppare altre patologie. Oltre alle complicanze croniche del diabete possiamo annoverare anche un maggiore rischio di infezione in vari distretti corporei comprese le basse vie respiratorie.

Continua a leggere

La maculopatia legata all’età: il decalogo di prevenzione CAMO

La maculopatia legata all’età: il decalogo di prevenzione CAMO

Un sano stile di vita, con un’alimentazione equilibrata e variata e un’attività fisica regolare, controllo del peso e della pressione favoriscono anche la buona salute dell’occhio, in tutte le persone e in particolar modo nei soggetti con diabete di tipo 2 di lunga data, nei quali un buon controllo metabolico è fondamentale.

Continua a leggere

Dieta mediterranea e funzioni cognitive nel diabete di tipo 2

Dieta mediterranea e funzioni cognitive nel diabete tipo 2

La Dieta Mediterranea può rivelarsi utile nella gestione del diabete e la prevenzione delle complicanze croniche legate alla malattia. Ai benefici conosciuti sul profilo della glicemia, sui livelli di emoglobina glicata e sulla prevenzione delle complicanze cardiovascolari, renali, neuronali si aggiungono i benefici sulle funzioni cognitive.

Continua a leggere

Il diabete mellito aumenta il rischio di infezioni

Il diabete mellito aumenta il rischio di infezioni

Le persone che soffrono di diabete sono più a rischio di infezioni, comprese quelle di particolare gravità localizzate alle articolazioni e alle ossa, oltre alle endocarditi (infezioni dell'endocardio, il tessuto che riveste le cavità interne e le valvole del cuore), alle infezioni cutanee, al piede, alle basse vie respiratorie, alle vie urinarie e alle sepsi.

Continua a leggere

Sindrome del tunnel carpale: tra i fattori di rischio anche il diabete

La sindrome del tunnel carpale è la più comune e frequente tra le cosiddette sindromi canalicolari, dovute cioè all’intrappolamento di un nervo periferico.

Continua a leggere

Fegato Grasso: Steatosi Epatica Non Alcolica (NAFLD) - Diabete.com

Il fegato grasso ovvero la steatosi epatica non alcolica (NAFLD)

Il fegato grasso è legato in sostanza ad un eccesso di peso e di cibo. Si ritiene, infatti, che un’alimentazione ipercalorica rappresenti la prima causa.

Continua a leggere

Cioccolato: quella voglia irresistibile... quasi tutta femminile!

Il cioccolato è una sorta di “antidepressivo naturale”, contiene sostanze in grado di stimolare la produzione di serotonina e di endorfine, che esercitano effetti positivi sul tono dell’umore e inducono uno stato di attivazione delle funzioni mentali.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Le noci fanno bene al cuore perché abbassano il colesterolo cattivo. Consumate regolarmente proteggono da cancro e diabete di tipo 2. Attenzione però al loro contenuto calorico: due o tre noci al giorno per 2-3 volte alla settimana sono la quantità ideale consigliata anche dagli Esperti.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Rosmarino e origano: benefici per la salute e il diabete

Rosmarino e origano contengono sostanze benefiche per la salute e per il diabete di tipo 2. È quanto ha messo in luce un recente studio condotto dai ricercatori del dipartimento di scienze nutrizionali dell'Università dell'Illinois.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

La crisi economica aumenta obesità, diabete e colesterolemia

Reddito, scolarità e abitudini di vita si intrecciano e determinano un aumento di malattie a maggior rischio cardiovascolare come diabete e obesità. A documentarlo, uno studio del CNR.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Semola di grano duro arricchita di germe di soia: una pasta contro il diabete

Il nuovo tipo di pasta al germe di soia, contiene isoflavoni agliconi ed è utile a prevenire e combattere il diabete di tipo 2; è prodotta da un’azienda umbra ed è in commercio in Italia e all’estero.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Con meno calorie si vive più a lungo

Ridurre la quantità di calorie che si assumono ogni giorno, non solo per avere una linea più snella ma per vivere meglio, più a lungo e ridurre il rischio di cancro e di diabete di tipo 2

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Caffè? Massimo quattro tazzine al giorno

Sono numerosi gli studi sul caffè, che è una delle bevande più diffuse al mondo anche se nella maggior parte dei casi riguardano il caffè preparato ‘all’americana’ e sono spesso finanziati dai produttori, come osserva Fausta Natella, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti (Inran)

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Contro il diabete di tipo 2 verdura a foglie larghe

Una ricerca dell’University of Leicester ha dimostrato che le persone che abitualmente inseriscono nella loro dieta alcuni tipi di insalata e altre verdure come broccoli, cavoli, spinaci e verze, hanno un rischio di diabete di tipo 2 inferiore del 14% rispetto a chi non se ne ciba.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Succo di mirtilli contro la sensibilità all’insulina e le infiammazioni

Il Journal of Nutrition ha pubblicato una ricerca dell’Università della Louisiana secondo la quale il succo di polvere di mirtilli ha una funzione anti diabete ed è particolarmente indicata per i soggetti a rischio.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Gli spinaci aiutano a prevenire il diabete

Per prevenire il diabete di tipo 2 bisogna non solo tenere sotto controllo il peso corporeo ed evitare la sedentarietà ma bisogna fare anche attenzione agli alimenti che si inseriscono nella dieta.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

7 alimenti per un elisir di lunga vita

Per chi ha sempre sognato l’elisir di lunga vita arriva oggi una buona notizia: bastano 7 alimenti per assicurarsi una vita più longeva e per combattere la vecchiaia.

Continua a leggere

Frutta secca: benefici nel diabete tipo 2

Gli antiossidanti possono aumentare il rischio di diabete di tipo 2

Agiscono contro l'invecchiamento cellulare, ma possono interferire con le molecole protettive Ros.

Continua a leggere