Articoli

Diabete.com - Com’è fatto il nostro occhio?
,

Com'è fatto il nostro occhio?

L’occhio è paragonabile a una macchina fotografica dove le due lenti, cornea e cristallino, rappresentano il sistema ottico. Nell’occhio, è la retina che riceve l’immagine e la registra.

Continua a leggere

Palagi di Firenze: attivi due nuovi ambulatori di retina chirurgica e della cornea

Al Palagi di Firenze, attivi due nuovi ambulatori di retina chirurgica e della cornea

L’Ospedale Palagi (FI) amplia l’offerta terapeutica dell’oculistica, coprendo tutta la specialistica della patologia dell’occhio legata anche agli interventi di chirurgia retinica, del glaucoma e dei trapianti di cornea.

Continua a leggere

Cataratta: Cause, Terapie e Aspettative nel Post-Operatorio - Diabete.com

Cataratta: questa sconosciuta

Cataratta: pur essendo l’intervento chirurgico più eseguito in Italia, solo 4 cittadini su 10 sopra i 50 anni sono informati su sintomi, terapie e aspettative nel post-operatorio. È il dato più evidente che emerge dall’indagine commissionata da CAMO, Centro Ambrosiano Oftalmico di Milano.

Continua a leggere

Diabete.com - Covid-19: per paura dell’infezione, si trascurano le cure per gli occhi

Covid-19: per paura dell’infezione, si trascurano le cure per gli occhi

La pandemia da Coronavirus ha generato nuove criticità nel Sistema Sanitario Nazionale. Negli ospedali, per far fronte all'assistenza per i pazienti colpiti dall’infezione Covid-19, sono stati chiusi interi reparti. Moltissimi quelli di oculistica.

Continua a leggere

Facoemulsificazione Cataratta: In Cosa Consiste l'Intervento

Facoemulsificazione della cataratta

La facoemulsificazione è la metodica più sicura, con la quale la cataratta viene frammentata dentro l’occhio e contemporaneamente i frammenti vengono rimossi mediante un sistema di irrigazione e aspirazione. Inizialmente viene asportato l’involucro anteriore della cataratta e poi viene frammentata e aspirata la parte centrale.

Continua a leggere

Cataratta: notevoli i progressi della chirurgia negli ultimi anni

Cataratta: notevoli i progressi della chirurgia negli ultimi anni

Una volta comparsa, la cataratta non può essere fermata: l’unica terapia valida è l’intervento chirurgico. L’intervento di cataratta consiste nell’estrarre il cristallino, che essendo ormai opacizzato, rende la vista offuscata e i colori sbiaditi, e oggi è possibile sostituirlo con un'altra lente artificiale.

Continua a leggere

Il laser a femtosecondi nella chirurgia della cataratta

Chirurgia della cataratta con laser a femtosecondi

Il laser a femtosecondi rappresenta uno dei più importanti progressi per l’intervento di cataratta. Questa tecnica innovativa, operando con impulsi laser a ultrasuoni, consente di eseguire il taglio necessario per accedere al cristallino opacizzato e incidere l’involucro della cataratta e frammentare la sua parte centrale dura.

Continua a leggere

Intervento di cataratta: oggi più sicuro e più efficace

Intervento di cataratta: oggi più sicuro e più efficace

La cataratta, ovvero la progressiva opacità del cristallino, la lente interna ai nostri occhi colpisce circa 18 milioni di persone a livello globale. Diversi studi clinici hanno dimostrato che la cataratta si verifica con maggiore frequenza e in età più precoce (anche prima dei 40 anni) nelle persone con diabete.

Continua a leggere

Diabete.com - Cristallino artificiale: quali problemi

Il cristallino artificiale: a ciascuno il suo

L'intervento di estrazione della cataratta viene ora eseguito con la facoemulsificazione cioè con "tecnica extracapsulare" per consentire all'occhio di ricevere un cristallino artificiale che permette una riabilitazione funzionale di qualità decisamente superiore a quella realizzabile con gli occhiali.

Continua a leggere

Iperplasia prostatica benigna (IPB): quando è utile la chirurgia laser?

Iperplasia prostatica benigna (IPB): quando è utile la chirurgia laser?

L’iperplasia prostatica benigna è un problema per metà degli uomini over 50. La sua prevalenza è del 50% per la fascia 51-60 anni, e del 90% per quella 81-90. Diabete, obesità, ipertensione e altre patologie infiammatorie accelerano l’aumento di volume della prostata.

Continua a leggere

Chirurgia della cataratta: presentato Protocollo Leader 7 per il post-operatorio

Chirurgia della cataratta: presentato Protocollo Leader 7 per il post-operatorio

L'oftalmologia deve investire in nuove evidenze cliniche per sviluppare trattamenti e profilassi antibiotiche efficaci nel postoperatorio della chirurgia della cataratta.

Continua a leggere

Il laser a femtosecondi per il trattamento della cataratta

Il laser a femtosecondi per il trattamento della cataratta

È un laser che opera in biliardesimi di secondo la nuova tecnologia mininvasiva di cui si è recentemente dotata la Clinica Oculistica Universitaria dell'Ospedale San Giuseppe di Milano per il trattamento della cataratta, patologia che dopo i 70 anni colpisce 1 persona su 4.

Continua a leggere

Che cos’è la cataratta?

La cataratta è una riduzione fino alla perdita totale di trasparenza (opacamento) del cristallino, la lente del nostro occhio che ha il compito di regolare la messa a fuoco delle immagini sulla retina.

Continua a leggere

Le complicanze oculari

Il diabete mal controllato può compromettere gli occhi, causando offuscamento temporaneo della vista, cataratta o complicanze ben più gravi come danni alla retina, la membrana sensoriale dell’occhio (retinopatia) o glaucoma.

Continua a leggere

Le attività suggerite dopo un intervento di cataratta

Ritornare alle attività che ti impegnano ogni giorno aiuterà i tuoi occhi e il tuo cervello a riprendere la tua vita normale il più rapidamente possibile dopo un intervento di cataratta.

Continua a leggere

La vita subito dopo un intervento di cataratta

Per alcuni giorni dopo l’operazione è normale sentire prurito, palpebre pesanti e talvolta un leggero dolore nella zona oculare con arrossamento e lacrimazione più o meno intensa. Le luci possono apparire allungate e contornate da alonature, soprattutto di sera.

Continua a leggere

Che cosa fare o non fare dopo un intervento di cataratta

Assumere le medicine secondo tutte le indicazioni ricevute. Evitare sforzi fisici eccessivi soprattutto nelle prime settimane dall’intervento.

Continua a leggere

Diagnosi di cataratta. Che cosa chiedere al tuo medico

E’ normale notare lievi fluttuazioni giornaliere della vista a causa di un lieve astigmatismo fisiologico che si ridurrà in modo progressivo fino a sparire del tutto. Se persistono sensazioni visive anomale è meglio parlarne con il tuo oculista o con il tuo diabetologo.

Continua a leggere

I grassi animali contribuiscono alla cataratta

Una ricerca dell’Università di Oxford ha dimostrato che un’alimentazione troppo ricca di grassi animali contribuisce all’opacizzazione del cristallino, mentre una dieta ricca di verdure e di pesce lo mantiene integro più a lungo.

Continua a leggere

Rallentare lo sviluppo della retinopatia si può. Consigli e raccomandazioni

I tuoi occhi sono importanti. Impara a dedicare loro attenzione e tempo per controllare regolarmente la loro salute, qualsiasi sia il tuo diabete ne vale veramente la pena. Una buona prevenzione è fondamentale e spesso più efficace delle cura.

Continua a leggere