Che cos’è il diabete?

Il diabete mellito è una malattia che interessa il metabolismo glucidico, con decorso cronico e che insorge quando l’organismo non riesce più a produrre un’appropriata quantità di insulina, con conseguente aumento dei livelli plasmatici di glucosio. Gli zuccheri, infatti, in presenza di questo ormone, l’insulina, riescono ad entrare nelle cellule dell’organismo (principalmente, fegato e muscoli) e ad essere trasformati in energia. Nelle persone affette da diabete di tipo 1, il glucosio si accumula nel sangue (iperglicemia) perché l’insulina viene prodotta in minime quantità o addirittura non viene prodotta. Nei soggetti affetti da diabete di tipo 2, la produzione di insulina non è necessariamente ridotta (addirittura molte volte è secreta in abbondanza), ma la sua azione è meno efficace a causa dell’insulino-resistenza un meccanismo che spesso si associa all’obesità.

Potrebbero interessarti

  • 27 aprile 2017Il Diabete giovanile: se ne parlerà il 6 maggio a NovaraObiettivo dell’incontro del 6 maggio è quello di far conoscere, condividere esperienze e saperne di più sul ‘mondo del diabete giovanile’, un tema che interessa sempre più famiglie italiane e che è particolarmente critico sia per il periodo delicato di crescita dell’adolescenza sia per lo stile di vita troppo spesso non adeguato. Posted in Fabio Braga
  • 27 marzo 2017I lipidi (grassi): classi e funzioni principaliI lipidi dal punto di vista energetico rappresentano la sorgente più concentrata di energia, sono praticamente insolubili in acqua, ma solubili nei solventi organici (etere, benzina, cloroformio, ecc.). Posted in Grassi
  • 22 aprile 2017Colesterolo “cattivo” e colesterolo “buono”. Perché?Il colesterolo è un particolare grasso (o lipide) che si trova esclusivamente negli alimenti di origine animale e può essere sintetizzato anche dal nostro organismo. E’ una molecola di grande importanza e utilità biologica, componente di tutte le membrane cellulari e del rivestimento di mielina che ricopre i nervi. Posted in Grassi